Welcome Guest Search | Active Topics | Members | Log In

Addiopizzo: Non vogliamo cambiare il mondo o... Options · View
Lilo
Posted: Wednesday, September 16, 2009 12:48:21 AM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 1/27/2009
Posts: 1,427
Location: Ct
Ciao a tutti!
A volte non vi nascondo che mi sembra quasi..male.. scrivere qui..Blushing ma davvero,l'unico modo che ho per rivolgermi a tutti voi colleghi,è il forum.
So che nella nostra facoltà siamo tanti,troppi direi,e che spesso ..subiamo le conseguenze di tutto questod'oh! ,però..
per una volta,sfruttiamolo il fatto di essere cosi tantiCool ,anche sul forum,per..leggere,e raccogliere,un messaggio.
Uno tra tanti,lo so bene. Le associazioni sono tante,ognuna con i suoi progetti,i suoi.. valori,le sue idee.Smile
Ma io ho scelto di far parte di addiopizzo ed è di questa che posso parlare Angel,con il massimo rispetto per le altre,
e anzi,con la massima ammirazione per tutte le associazioni/persone che,in un campo o in un altro,cercano di ..
fare qualcosa pur di non stare con le mani in mano mentre questa realtà sembra andare a rotoli,e che cercano di dare il proprio contributo,
materiale o morale o culturale. Applause

Come sapete,addiopizzo è una realtà nuova ma non troppo a catania,e che prende spunto da addiopizzo palermo.
Ci dedichiamo molto all'informazione(penso agli incontri formativi che spesso organizziamo,ma soprattutto al progetto scuole e università)
e ci dedichiamo anche ai consumatori e ai commercianti,nell'ambito del progetto del consumo critico.
A questo proposito,come sapete,trovate un box di raccolta adesioni al sis della nostra facoltà.

(Qui tutti i link di riferimento per approfondire gli argomenti di cui stavo parlando:
http://www.addiopizzocatania.org/public/cmsms/index.php?page=progetti )

Ci riuniamo due volte al mese,di lunedi,alle 21,in via mandrà 8 per organizzarci il lavoro.
..Ed è qui che volevo andare a parare Tongue
Il lavoro che c'è è tanto,ed è,secondo me,davvero stimolante. Ma è volontariato,e ognuno fa quello che può.
Anche per questo sarebbe bellissimo se fossimo.. di più.
Con poco,potremmo davvero fare tanto per portare avanti le idee di addiopizzo e soprattutto.. i valori che ci stanno dietro.

E no,non mi sento un'illusa a pensare che.. se riempissimo di CONTENUTI i valori che abbiamo dentro,allora..
non sarebbe poi cosi difficile la strada verso la legalità e quindi il buon andamento di questa società.

..Studiamo giurisprudenza,dovremmo sentirlo dentro,ma proprio fortemente,questo senso di.. giustizia.
Proviamo a concretizzarlo tutti insieme? addiopizzo è UNA strada,secondo me. Ve lo dico col cuore.
E davvero,queste esperienze di associazionismo e di volontariato..possono davvero dare tanto anche a livello personale. Angel

Insomma,scusate se sono stata..prolissa,forse un pò "pesante" e "moralista" Brick wall .. ma.. boh,mi andava di scriverloTongue .

Se ci volete dare una mano e condividete le nostre idee,o avete delle idee per migliorare il nostro modo di operare..
ditecelo,e veniteci a trovare. I modi per contattarci sono tantissimi: http://www.addiopizzocatania.org/public/cmsms/index.php?page=contatti
siamo pure su FB,MySpace e abbiamo il nostro forum: http://www.addiopizzocatania.org/forum/index.php

Dai dai.. c'è bisogno di tutti in questo percorso,non sempre facile,ma possibile.Cool

Wink

..Avevo perso la testa e conquistato un mondo..

http://fuoriorario.forumfree.net/
Silu
Posted: Wednesday, September 16, 2009 12:56:50 AM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 1/27/2009
Posts: 576
Lilo wrote:



E no,non mi sento un'illusa a pensare che.. se riempissimo di CONTENUTI i valori che abbiamo dentro,allora..
non sarebbe poi cosi difficile la strada verso la legalità e quindi il buon andamento di questa società.



Applause

"Molti han giustizia in cuore e tardi scocca per non venir senza consiglio all'arco; ma il popol tuo l'ha in sommo della bocca."

Un giovane diavolo va a lezione da un diavolo anziano ed esperto nell'arte di incasinare il mondo. Scendono (o salgono) sulla terra e si mettono a guardare.
Passa un uomo che raccoglie da terra un pezzettino di verità.
Il giovane diavolo azzarda: "adesso trasformiamo la verità in bugia,non è vero?"
"Neanche per sogno" risponde il vecchio diavolo "Trasformiamo il pezzettino di verità in verità assoluta.Così non smetteranno mai di litigare".


"Importanti modi esistenziali di dire la verità sono la solitudine del filosofo, l'isolamento dello scienziato e dell'artista, l'imparzialità dello storico e del giudice e l'indipendenza di chi indaga sui fatti" (Verità e politica).

"Non è possibile neanche immaginare una permanenza, una perseveranza nell'esistenza, senza degli uomini disposti ad attestare ciò che è e che appare loro perché è"
H. Arendt.
Silu
Posted: Thursday, September 17, 2009 12:42:24 PM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 1/27/2009
Posts: 576
Ci si concentra spesso sugli aspetti negativi ed è giusto farlo,bisogna valutare attentamente ciò che è rispetto a quello che invece dovrebbe essere.
Nonostante però io sia il primo critico verso i miei conterranei è giusto dare risalto anche ad un'altra realtà che non ha smesso di pensare che sia possibile...

...L'ALTRA SICILIA
«Grazie a 120 amici ho detto no al racket»
Gli bruciano la ruspa: i colleghi la ricomprano
Un attentato incendiario gli ha distrutto un escavatore, impedendogli di lavorare per un mese e mezzo, e i colleghi imprenditori glielo hanno ricomprato. Non è solo Rosario Barchitta, presidente dell’associazione antiestorsioni “Nicola D’Antrassi” di Scordia, non lo è mai stato. Quando nel 1997 nacque l’associazione antiracket in quel piccolo centro del Catanese che vive di agrumi, tra Lentini e Palagonia, Barchitta fu tra i fondatori e il primo presidente. Non poteva essere diversamente visto che vent’anni fa, quando il fondo di solidarietà per le vittime di racket e usura era solo un sogno, decise di denunciare i boss Di Salvo che spadroneggiavano su Scordia e gli avevano bruciato una pala scaricatrice.

Negli anni gli imprenditori e gli artigiani che hanno deciso di saltare il fosso, non piegarsi al racket, ai ricatti e alle prepotenze, sono aumentati. Gli aderenti all’Asaes oggi sono centoventi e tutti hanno fatto quadrato attorno al loro presidente, quando la notte del 27 luglio scorso, ignoti hanno dato alle fiamme e completamente distrutto l’escavatore Fiat-Hitachi che si trovava in contrada Canalotto, in territorio di Palagonia. L’unico mezzo, assieme a un camion, appartenente alla ditta di trasporto e movimento terra Barchitta di Renda Mario sas.

«La mattina dopo Rosario mi ha chiamato e mi ha detto “Le cose non cambiano mai a Scordia” – racconta Nino Pisasale, tra i fondatori dell’associazione antiracket –. Probabilmente l’incendio del mezzo è una ritorsione per aver fatto un lavoro che avrebbe voluto fare un’altra ditta. Così abbiamo deciso di raccontare in pubblico l’episodio, di fare uscire un articolo sui giornali. Moltissimi hanno manifestato la loro solidarietà, alcuni hanno fatto presente che non era giusto che Rosario non potesse più lavorare». Da qui la riunione del direttivo e la decisione di contribuire concretamente in favore di questo imprenditore coraggioso. È stata avviata una sottoscrizione e dodici imprenditori hanno raccolto, un euro dopo l’altro, l’incredibile cifra di 28 mila euro. Quanto basta per dare un cospicuo anticipo per l’acquisto di un nuovo escavatore che costa 45 mila euro. Quanto basta a Barchitta per tornare al lavoro. «Abbiamo pensato che potesse essere un segnale positivo, un messaggio nuovo – afferma Pisasale –. Che chi denuncia può contare non solo sullo Stato, ma anche sui colleghi».

La consegna del mezzo è avvenuta martedì pomeriggio alla presenza dei vertici dell’associazione. Visibilmente commosso, Barchitta ha ringraziato i colleghi che gli hanno permesso di tornare a lavorare: «La solidarietà ricevuta dai tanti amici, dalle istituzioni, all’indomani dell’attentato, mi aveva dato la conferma che la lotta al pizzo e all’usura alla fine paga, ma questo gesto di generosità mi riempie di gioia e mi aiuta ad andare avanti nella quotidiana lotta alla criminalità, che anche a Scordia vorrebbe rialzare la testa. Mi ha commosso un piccolo artigiano che non aveva denaro sufficiente, ma se l’è fatto prestare per poter partecipare». Nei giorni scorsi si era mosso anche il consiglio comunale che aveva espresso la vicinanza delle istituzioni. Un consiglio aperto, presente anche il comando della compagnia dei carabinieri di Palagonia. Il capitano Francesco Di Costanzo aveva affermato di avere impegnato tutte le forze per trovare i responsabili dell’attentato alla ditta di Barchitta. La sottoscrizione per la raccolta fondi rimarrà ancora aperta. «Chi vuole può ancora partecipare – aggiunge Pisasale –. I soldi verranno restituiti non appena otterremo il risarcimento previsto dallo Stato con la legge 44 del 1999».

Particolarmente vicini all’imprenditore e all’intera associazione sono stati i soci dell’antiracket di Catania “Libero Grassi”. «È un chiaro esempio di come gli ideali di legalità, condivisione e onestà abbiano la meglio sulle insidie della criminalità organizzata – dicono –. Questa colletta per la legalità è la dimostrazione che alle parole seguono i fatti e che esiste una realtà migliore, sana e in continua crescita, dettata dall’altruismo e dalla solidarietà».
Alessandra Turrisi


"Molti han giustizia in cuore e tardi scocca per non venir senza consiglio all'arco; ma il popol tuo l'ha in sommo della bocca."

Un giovane diavolo va a lezione da un diavolo anziano ed esperto nell'arte di incasinare il mondo. Scendono (o salgono) sulla terra e si mettono a guardare.
Passa un uomo che raccoglie da terra un pezzettino di verità.
Il giovane diavolo azzarda: "adesso trasformiamo la verità in bugia,non è vero?"
"Neanche per sogno" risponde il vecchio diavolo "Trasformiamo il pezzettino di verità in verità assoluta.Così non smetteranno mai di litigare".


"Importanti modi esistenziali di dire la verità sono la solitudine del filosofo, l'isolamento dello scienziato e dell'artista, l'imparzialità dello storico e del giudice e l'indipendenza di chi indaga sui fatti" (Verità e politica).

"Non è possibile neanche immaginare una permanenza, una perseveranza nell'esistenza, senza degli uomini disposti ad attestare ciò che è e che appare loro perché è"
H. Arendt.
Silu
Posted: Tuesday, September 29, 2009 7:57:07 PM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 1/27/2009
Posts: 576
«Ho denunciato, lo rifarei»
Grazia Sinatra. Ha fatto arrestare gli estortori, ora l’accesso al fondo per le vittime
-- STORIE DI PIZZO
CARMEN GRECO
Grazia Sinatra è tra quelle che ha denunciato.
Senza ripensamenti. Titolare,
con il fratello, di un’azienda agricola
con delle serre per produrre pomodorini
ha fatto arrestare i suoi estortori
e il processo in primo grado sta per
concludersi.
«Avevamo ottenuto una prima parte
di finanziamento Por per avviare
l’azienda in contrada Agnelleria a Belpasso
- racconta - e lì abbiamo avuto le
prime difficoltà. Si sono presentate
delle persone che conoscevamo per
avvertirci di "stare attenti", ma noi, in
un primo momento, non abbiamo capito
che si poteva trattare di un tentativo
di estorsione».
Quando ve ne siete resi conto?
Quando sono cominciati i ritardi nei
lavori. Ci si presentavano continui
ostacoli burocratici, ci sono stati ritardi.
Alla fine ci è stato bloccato il finanziamento
europeo perché la guardia di
finanza doveva verificare se tutto fosse
in regola e, come avviene in questi
casi tutto viene congelato in attesa dei
controlli. Poi ci hanno danneggiato
gran parte della struttura togliendo la
linea principale dell’energia elettrica.
Quando vi hanno fatto la richiesta di
pagamento chiara?
Dopo i danneggiamenti. Si sono presentate
delle persone che avevano lavorato
da noi dicendoci che era il caso
di pagare il pizzo. Dapprima ci hanno
chiesto una piccola cifra, poi si è capito
che volevano 1500 euro al mese
per pagare il referente della zona.
E avete denunciato...
Siamo andati subito dai carabinieri
che hanno avviato le indagini, ci hanno
microfonato, hanno filmato il momento
della dazione di denaro, hanno
arrestato gli estortori.
Qual è stata la reazione in paese?
Quando si è sparsa la voce che avevamo
denunciato si sono allontanati tutti.
L’unica solidarietà è stata quella
dell’Asaae(è un'associazione antiracket).
La solitudine e l’abbandono
sono le prime cose che si avvertono in
queste situazioni. Ma se prendi una
decisione ti prendi il bello e il brutto.
Sapevamo che denunciando potevamo
avere l’aiuto delle autorità ma sapevamo
anche che ci saremmo calati
in una realtà che è quella dell’emarginazione.

Tutto questo quanto è durato?
Da giugno 2007 ad aprile 2008. Oggi
siamo fermi perché tutte queste le vicissitudini
ci ha portato gravi disagi
economici anche se, dopo gli arresti,
siamo riusciti comunque ad andare in
produzione. Avevamo trovato degli
operai ai quali dare lavoro ma ormai
eravamo senza soldi e non risucivamo
più a mantenere gli impegni. Ci siamo
dovuti momentaneamente fermare.
Con la speranza che tutto si risolva al
meglio.
Adesso cosa vi aspettate?
In questo momento l’associazione ci
ha aiutato, le autorità ci stanno vicine
e stanno cercando di risarcirci. Abbiamo
avviato le pratiche per l’accesso al
fondo delle vittime antiracket e antiusura
e penso che abbiamo tutti i requisiti
per ottenerlo.
Lo rifareste?
Assolutamente. Penso che il diritto
principale di un individuo socialmente
già adulto sia il lavoro, oltre alla libertà.
Principi che camminano insieme
e diritti, per me, inviolabili. Lo rifarei
sì.

LA SICILIA
CATANIA
MARTEDÌ 29 SETTEMBRE 2009

La situazione di isolamento da parte della comunità purtroppo è ancora un triste dato di fatto,e consiste anche la migliore arma da parte della criminalità organizzata mafiosa,non ti uccidono più fisicamente,ma economicamente,perdendo clienti,fornitori,lavoratori ecc.

"Molti han giustizia in cuore e tardi scocca per non venir senza consiglio all'arco; ma il popol tuo l'ha in sommo della bocca."

Un giovane diavolo va a lezione da un diavolo anziano ed esperto nell'arte di incasinare il mondo. Scendono (o salgono) sulla terra e si mettono a guardare.
Passa un uomo che raccoglie da terra un pezzettino di verità.
Il giovane diavolo azzarda: "adesso trasformiamo la verità in bugia,non è vero?"
"Neanche per sogno" risponde il vecchio diavolo "Trasformiamo il pezzettino di verità in verità assoluta.Così non smetteranno mai di litigare".


"Importanti modi esistenziali di dire la verità sono la solitudine del filosofo, l'isolamento dello scienziato e dell'artista, l'imparzialità dello storico e del giudice e l'indipendenza di chi indaga sui fatti" (Verità e politica).

"Non è possibile neanche immaginare una permanenza, una perseveranza nell'esistenza, senza degli uomini disposti ad attestare ciò che è e che appare loro perché è"
H. Arendt.
Lilo
Posted: Wednesday, November 04, 2009 8:55:35 AM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 1/27/2009
Posts: 1,427
Location: Ct
Avete colleghi/amici/parenti iscritti a lettere e filosofia? Smile Se si.. potete dargli una..comunicazione,da parte di addiopizzo?

Gli studenti di lettere e filosofia che parteciperanno alle attività di addiopizzo,
potranno chiedere e ottenere il riconoscimento di crediti ,per le ore corrispondenti, per le altre attività formative.
Partecipando a 25 ore di attività(tra banchetti,riunioni,incontri nelle scuole etc.) potranno infatti chiedere il riconoscimento dei corrispettivi cfu.


Se gli date questo messaggio da parte nostra... ci fate un grande favore! Angel
Per maggiori informazioni o altro,metteteli pure in contatto con me. Fatemi sapere! Wink

..Avevo perso la testa e conquistato un mondo..

http://fuoriorario.forumfree.net/
Lilo
Posted: Friday, November 27, 2009 8:42:52 AM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 1/27/2009
Posts: 1,427
Location: Ct
GRAZIE a tutti coloro che ieri hanno partecipato al primo dei tre incontri organizzati in collaborazione con la cattedra di dir. penale. Le date dei prossimi incontri vi verranno comunicate al più presto,insieme a tematica e relatori.
Per qualsiasi informazione etc,chiedete pure. Angel

PS

approfitto di questo post per dire che...

so che sapete....che abbiamo bisogno di "braccia" e "teste" in Addiopizzo.
e lo sapete perchè se ieri c'eravate,l'avete sentito.
e lo sapete perchè probabilmente lo immaginate,che in un'associazione.. più si è meglio è.
e lo sapete perchè anche se non lo sapete.. ve lo sto dicendo proprio in questo momentoTongue

ieri però,parlando con qualcuno di voi,ho avuto la conferma che magari..conoscendosi,intendo dire proprio..
guardandosi in faccia,è più "naturale" ,se si è interessati certo,avvicinarsi all'associazione per dare il proprio contributo,il proprio apporto.

so che conoscersi sul forum non è la stessa cosa,
so che la mia faccia e il mio avatar(per fortunaTongue )non sono la stessa cosa,
ma vi garantisco che se veniste,sarebbe come conoscerci già,quindi l'iniziale timidezza nemmeno si farebbe sentire!

dai,veniteci a trovare Angel tanto per cominciare ai prossimi incontri in facoltà,
oppure lunedi alle 21 in riunione(via mandrà 8,seconda traversa a sinistra dopo menza)!

vi aspettiamoWink

..Avevo perso la testa e conquistato un mondo..

http://fuoriorario.forumfree.net/
kerigma
Posted: Wednesday, December 02, 2009 11:50:34 PM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 1/28/2009
Posts: 680
Lilooooooooooooooooooo ti ho mandato una mail...Blushing Anxious ThumbsUp
Garnet
Posted: Thursday, December 03, 2009 12:12:37 AM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 9/28/2009
Posts: 1,615
Location: Catania
ciao ragazzi!!
la prossima riunione quando si terrà? Smile
forse ho buone notizie..
Lilo
Posted: Thursday, December 03, 2009 8:15:50 AM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 1/27/2009
Posts: 1,427
Location: Ct
kerygma ti ho risposto!
garnet.. qualche piccola anticipazione per email si può avere? :)

..Avevo perso la testa e conquistato un mondo..

http://fuoriorario.forumfree.net/
Garnet
Posted: Thursday, December 03, 2009 8:47:23 AM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 9/28/2009
Posts: 1,615
Location: Catania
mail inviata :)
Lilo
Posted: Thursday, December 03, 2009 2:06:34 PM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 1/27/2009
Posts: 1,427
Location: Ct
enri me l'hai mandata all'indirizzo del profilo? perchè non è arrivata..
non ti seccare,potresti rimandarmela o alla casella hotmail o a quella cheimportanzaha@gmail.com? grazie! :)

..Avevo perso la testa e conquistato un mondo..

http://fuoriorario.forumfree.net/
Garnet
Posted: Thursday, December 03, 2009 6:20:35 PM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 9/28/2009
Posts: 1,615
Location: Catania
ok te la sto mandando :)
Lilo
Posted: Thursday, December 17, 2009 1:18:57 PM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 1/27/2009
Posts: 1,427
Location: Ct
Ci sembra giusto riconoscere le cose belle e spontanee..
Per questo vorremmo ringraziare pubblicamente GYMNASIUM per averci dato una mano,
stampandoci diversi tipi di locandine assolutamente GRATIS.
Non è da tutti un gesto cosi sensibile.
Angel

..Avevo perso la testa e conquistato un mondo..

http://fuoriorario.forumfree.net/
PAN
Posted: Thursday, December 17, 2009 1:26:33 PM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 1/29/2009
Posts: 421
concordo in pieno lilo!!!!ThumbsUp
sono di una gentilezza e disponibilità disarmanti!!!!!e non è da tutti!!!!

Incapaci di fare forte cio' che è giusto,abbiamo fatto giusto cio' che è forte
Garnet
Posted: Saturday, February 13, 2010 1:10:27 PM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 9/28/2009
Posts: 1,615
Location: Catania
ragazzi a chi devo rivolgermi per modificare la mail nella lista di distribuzione per conoscere gli appuntamenti?
purtroppo mi ero registrata con la vecchia mail e non mi arrivano gli avvisi :(
Lilo
Posted: Saturday, February 13, 2010 1:20:35 PM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 1/27/2009
Posts: 1,427
Location: Ct
ciao enri,dimmi la tua nuova mail che modifico tutto.
..inserisco quella che hai sotto il nik?

PS ne approfitto per ricordare che la prossima riunione sarà lunedi 22 febbraio,alle 21,sempre in via mandrà 8.
come ho spiegato diverse volte,queste sono riunioni in cui si..organizza il lavoro dell'associazione.
poi il vero..contributo,sta nel..lavorare :)
andiamo nelle scuole,facciamo banchetti per raccogliere firme a sostegno del progetto del consumo critico,etc.
insomma,di cose da fare,come dico sempre,ce ne sono parecchie,e di tutti i..tipi.
quindi c'è davvero bisogno del contributo di tutti,e di tutti i tipi di contributi,per portare avanti il lavoro che abbiamo iniziato 3 anni fa,
e che ha,come unico,piccolo grande scopo,non quello di..cambiare il mondo,come ho scritto nel titolo del topic,ma quello di..
diffondere la cultura della legalità,e di infondere quel pizzico di consapevolezza in tutti noi; consapevolezza nel senso che.. come cittadini,come persone,
abbiamo dei doveri,e abbiamo dei diritti. non per dire delle cose scontate o fare giochi di parole ma..
abbiamo anche un potere. che è quello di fare il nostro dovere. che è la base,spesso,per pretendere di vederci riconosciuti i nostri diritti. è cosi.

dai,veniteci a trovare.
credo davvero che trascorrere del tempo a fare ..volontariato in senso ampio,sia il modo migliore e più utile per..spendere il nostro tempo.
che è prezioso,lo so. ma tutto si può conciliare,basta volerlo.
e poi un giorno,quando usciremo da qui,dall'università,è con la realtà che avremo a che fare,non con i libri.
e credetemi,esperienze come queste,se fatte con amore,possono dare veramente tanto,perchè ti aprono la mente,impari tanto,
ti fanno crescere tantissimo,e infine,soprattutto,ti fanno fare qualcosa di bello e di utile.

..vi aspetto :)

..Avevo perso la testa e conquistato un mondo..

http://fuoriorario.forumfree.net/
Garnet
Posted: Saturday, February 13, 2010 1:43:18 PM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 9/28/2009
Posts: 1,615
Location: Catania
esatto lilo :) proprio quella!
ti ringrazio tanto!
conto di esserci giorno 22, ora lo dico a mia cugina
Lilo
Posted: Saturday, February 13, 2010 2:20:41 PM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 1/27/2009
Posts: 1,427
Location: Ct
fatto! dovrebbe arrivarti una mail di conferma.

..Avevo perso la testa e conquistato un mondo..

http://fuoriorario.forumfree.net/
Garnet
Posted: Saturday, February 13, 2010 2:22:46 PM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 9/28/2009
Posts: 1,615
Location: Catania
confermato :)
grazie!!
Slang
Posted: Monday, March 08, 2010 7:20:46 PM
Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 1/28/2009
Posts: 565
Location: Utopia
Addiopizzo RULES!!!
Vi penso e vi stimo; se avessi il tempo per pensare a me stesso, lo dedicherei a voi! :D
Garnet
Posted: Tuesday, March 09, 2010 9:27:24 AM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 9/28/2009
Posts: 1,615
Location: Catania
Ciao ragazzi!
ieri sera dovevo venire, così come dovevo venire giorno 22, ma le persone che mi avevano dato la disponibilità per partecipare insieme a me alle riunioni (e di conseguenza anche per darmi i passaggi) ogni lunedì ne hanno una diversa :(
a me farebbe molto piacere partecipare, quindi chiedo direttamente a voi; se per caso c'è qualcuno che abita nella zona di San Nullo e può gentilmente venirmi incontro, può contattarmi anche via mail (è scritta nella firma).
grazie comunque, qualora non fosse possibile, spero di poter contribuire "dall'esterno", non so come in effetti, ma se posso far qualcosa..
Lilo
Posted: Tuesday, March 09, 2010 9:41:17 AM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 1/27/2009
Posts: 1,427
Location: Ct
Enrica,ti sto per mandare una mail!

..Avevo perso la testa e conquistato un mondo..

http://fuoriorario.forumfree.net/
Garnet
Posted: Tuesday, March 09, 2010 9:46:06 AM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 9/28/2009
Posts: 1,615
Location: Catania
ricevuta :)
grazie mille lilo!
ti rispondo lì!!
Garnet
Posted: Tuesday, March 16, 2010 8:07:00 PM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 9/28/2009
Posts: 1,615
Location: Catania
grazie mille per la bellissima esperienza di questa mattina!
le parole degli imprenditori che hanno avuto il coraggio di ribellarsi mi hanno fatto venire i brividi e dato tanta speranza!
Lilo
Posted: Thursday, March 18, 2010 3:06:09 PM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 1/27/2009
Posts: 1,427
Location: Ct
Slang,non avevo letto il tuo post: ci fa piacere essere..pensati :) soprattutto..aiutati :)

Enrica,ero certa che l'incontro avrebbe lasciato..qualcosa.
I fatti,sono quelli che caricano,sempre.
..E' stata una bella mattinata anche per noi!

..Avevo perso la testa e conquistato un mondo..

http://fuoriorario.forumfree.net/
Silu
Posted: Friday, April 30, 2010 2:10:26 PM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 1/27/2009
Posts: 576
Una piccola dimostrazione che ciò che diciamo è veritiero :)

Parla l'estortore legato alla famiglia Lo Bocchiaro di Santa Maria di Gesù, a Palermo. "Siamo preoccupati. Sono più i problemi che i soldi incassati"

PALERMO. "Se un commerciante aderisce ad Addiopizzo o ad un’associazione antiracket non ci andiamo, non gli chiediamo niente. Sono più le camurrie che i soldi che si incassano”. Con una sola frase il neopentito Giuseppe Di Maio, legato alla famiglia Lo Bocchiaro di Santa Maria di Gesù, racconta di una mafia che ha paura e lancia un messaggio di speranza a chi lotta contro il racket o ne è vittima. “C’è molta preoccupazione fra di noi – ha detto il pentito, che era un estortore in servizio permanente –. Se ci sono le denunce, poi si fanno le indagini, mettono le microspie e dunque è meglio evitare”. Maggiori dettagli si possono leggere nell’edizione cartacea del Giornale di Sicilia in edicola oggi, 30-04-2010.

"Molti han giustizia in cuore e tardi scocca per non venir senza consiglio all'arco; ma il popol tuo l'ha in sommo della bocca."

Un giovane diavolo va a lezione da un diavolo anziano ed esperto nell'arte di incasinare il mondo. Scendono (o salgono) sulla terra e si mettono a guardare.
Passa un uomo che raccoglie da terra un pezzettino di verità.
Il giovane diavolo azzarda: "adesso trasformiamo la verità in bugia,non è vero?"
"Neanche per sogno" risponde il vecchio diavolo "Trasformiamo il pezzettino di verità in verità assoluta.Così non smetteranno mai di litigare".


"Importanti modi esistenziali di dire la verità sono la solitudine del filosofo, l'isolamento dello scienziato e dell'artista, l'imparzialità dello storico e del giudice e l'indipendenza di chi indaga sui fatti" (Verità e politica).

"Non è possibile neanche immaginare una permanenza, una perseveranza nell'esistenza, senza degli uomini disposti ad attestare ciò che è e che appare loro perché è"
H. Arendt.
Lilo
Posted: Saturday, May 01, 2010 1:22:07 PM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 1/27/2009
Posts: 1,427
Location: Ct
Eh già..è uno spunto di riflessione molto interessante.. per chi ha voglia di riflettere naturalmente.

PS Martedi per tutta la giornata praticamente(dalle 9 alle 18)ci sarà un banchetto di Addiopizzo in facoltà.
Lì potrete firmare il modulo di adesione al consumo critico,se credete davvero nel progetto
(che in pillole,prevede la creazione di una lista di commercianti che si dichiarano pubblicamente pizzo free,
sostenuta da una rete di consumatori che si impegnano a preferirli nei propri acquisti
,il chè per Catania sarebbe una novità veramente molto importante,e sarebbe bello che tutti,da commercianti o da consumatori,facessimo parte a pieno titolo di questo.."salto di qualità" se vogliamo definirlo cosi!)

:)

PPS Cool Al banchetto troverete anche i nostri pizzini della legalità,dei carinissimi bloc notes contenenti storie di antimafia,e soprattutto,le nostre magliette(ce ne sono davvero di carine,lo dico spassionatamenteBigGrin !quelle con le scimmiette sono favolose per es!). Per chi ha voglia di leggere poi,troverete anche diversi libri sul tema.



..Avevo perso la testa e conquistato un mondo..

http://fuoriorario.forumfree.net/
Silu
Posted: Wednesday, June 30, 2010 2:38:16 PM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 1/27/2009
Posts: 576
L’associazione addiopizzo catania presenta in Prefettura la lista di commercianti catanesi che non pagano il pizzo.

Il 30 giugno 2010, alle ore 11.00, alla presenza dei vertici istituzionali, l'Associazione Addiopizzo Catania ha presentato in Prefettura la lista dei commercianti "pizzo-free", e ha rivolto ancora una volta a tutti i cittadini/consumatori l'invito ad aderire al consumo critico.Hanno aderito all'iniziativa cinquanta commercianti, esercenti e imprenditori che non pagano il pizzo e lo dichiarano pubblicamente, forti del supporto, ad oggi, di oltre 4.000 cittadini catanesi che si sono impegnati moralmente a preferirli nelle proprie scelte di acquisto, sottoscrivendo l'apposito modulo.

Viene così posto il più importante tassello del progetto del consumo critico - avviato nel 2006, sulla scorta di ciò che tre anni prima era stato realizzato a Palermo - con il quale l'Associazione si propone di affiancare i coraggiosi esercenti che hanno manifestato la volontà di non sottomettersi al racket delle estorsioni. In questo modo, ciascun cittadino in quanto potenziale consumatore viene messo nelle condizioni di sostenere questi commercianti ed evitare loro le conseguenze economiche, sociali e personali a cui il "ricatto estortivo" potrebbe esporli. L'intento è quello di far sì che l'esistenza di una rete di consumatori consapevoli, che si impegnano a rivolgersi agli esercizi commerciali liberi dal pizzo, costituisca un incentivo efficace e ulteriore alla denuncia e all'associazionismo antiracket.La lista dei commercianti pizzo-free rimane, infatti, aperta a sempre nuove adesioni.La sfida che l'Associazione ha raccolto è quella di "risvegliare" le coscienze, invitando i catanesi a non subire passivamente il fenomeno del pizzo, ma a reagire. Ogni cittadino deve essere consapevole del proprio ruolo e del proprio potere all'interno della società civile.

Un intero Popolo che paga il pizzo è un Popolo senza dignità

Qui: http://www.addiopizzocatania.org/public/cmsms/index.php?page=lista-pizzofree trovate la lista degli esercenti pizzo-free.

"Molti han giustizia in cuore e tardi scocca per non venir senza consiglio all'arco; ma il popol tuo l'ha in sommo della bocca."

Un giovane diavolo va a lezione da un diavolo anziano ed esperto nell'arte di incasinare il mondo. Scendono (o salgono) sulla terra e si mettono a guardare.
Passa un uomo che raccoglie da terra un pezzettino di verità.
Il giovane diavolo azzarda: "adesso trasformiamo la verità in bugia,non è vero?"
"Neanche per sogno" risponde il vecchio diavolo "Trasformiamo il pezzettino di verità in verità assoluta.Così non smetteranno mai di litigare".


"Importanti modi esistenziali di dire la verità sono la solitudine del filosofo, l'isolamento dello scienziato e dell'artista, l'imparzialità dello storico e del giudice e l'indipendenza di chi indaga sui fatti" (Verità e politica).

"Non è possibile neanche immaginare una permanenza, una perseveranza nell'esistenza, senza degli uomini disposti ad attestare ciò che è e che appare loro perché è"
H. Arendt.
zahir
Posted: Wednesday, June 30, 2010 3:03:29 PM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 2/4/2009
Posts: 344
Che notizia stupenda.
Ora tocca a noi.

Complimenti per lo splendido lavoro.
Lilo
Posted: Wednesday, June 30, 2010 4:19:28 PM

Rank: Advanced Member
Groups: Member

Joined: 1/27/2009
Posts: 1,427
Location: Ct
Si,tocca a noi. Non tocca sempre a qualcun altro. Tocca a NOI. Noi consumatori,noi cittadini,noi giovani,noi anziani,noi imprenditori.
Come consumatori abbiamo un potere di acquisto e di scelta. Esercitiamolo. E' il modo migliore per dare il segno che condividiamo la scelta di chi,pubblicamente,dice di non pagare il pizzo,e si impegna a denunciarne eventuali richieste.
Come imprenditori abbiamo il potere di dire no,fidarci e affidarci alle istituzioni,e alla città. Di denunciare,e di chiedere di aderire alla lista pizzo free.
Come cittadini dobbiamo contribuire a seminare. Come adulti,trasmettiamo le nostre idee a chi non ha ancora la maturità per comprenderle.
Oggi alla conferenza stampa,una nonna è venuta con le sue nipotine. Un papà con suo figlio. E' cosi che si semina davvero. Dando l'esempio.
Le energie che abbiamo noi ragazzi,spediamole per qualcosa di bello. Di nuovo. Di sincero e genuino. Un progetto,un fatto,un dato concreto.
Le parole conserviamole per quando servono. Facciamo il nostro dovere ed esercitiamo i nostri diritti.
Li c'è una lista di attività che non pagano il pizzo e che lo dicono a tutti. Partecipiamo alla loro scelta. Non costa nulla,ed è un GESTO CONCRETO.
Le reti si creano cosi. Facciamo gruppo. I..."buoni",siamo tanti. Facciamoci sentire.

..Avevo perso la testa e conquistato un mondo..

http://fuoriorario.forumfree.net/
Users browsing this topic
Guest


Forum Jump
You cannot post new topics in this forum.
You cannot reply to topics in this forum.
You cannot delete your posts in this forum.
You cannot edit your posts in this forum.
You cannot create polls in this forum.
You cannot vote in polls in this forum.

Main Forum RSS : RSS

SoClean Theme Created by Jaben Cargman (Tiny Gecko)
Powered by Yet Another Forum.net version 1.9.1.8 (NET v2.0) - 3/29/2008
Copyright © 2003-2008 Yet Another Forum.net. All rights reserved.