Concetta Marino

Professoressa di II fascia IUS/15 - DIRITTO PROCESSUALE CIVILE
Ufficio: Via Gallo, 24 - 2° piano, st. 58
Email: cmarino@lex.unict.it
Telefono: 095230502

Orario di ricevimento: Lunedì dalle 10:00 alle 12:00 | Giovedì dalle 10:00 alle 12:00 cmarino@lex.unict.it

Disponibilità tesi: 1 (già assegnate 24)



Parole chiave:

Il processo di crisi del matrimonio; il processo civile minorile; il processo esecutivo; il riconoscimento delle sentenze matrimoniali ecclesiastiche

Laureata in giurisprudenza, consegue a Napoli il titolo di Dottore di ricerca in Diritto processuale civile. Assegnista di ricerca presso la facoltà di Giurisprudenza di Catania, porta a compimento nel 2005 la monografia dal titolo: “La delibazione delle sentenze ecclesiastiche di nullità matrimoniale nel sistema italiano di diritto internazionale privato e processuale”, tema che è stato recentemente ripreso per altre pubblicazioni.

Le riforme processual-civilistiche nei procedimenti di crisi del matrimonio e nei procedimenti di esecuzione forzata hanno costituito oggetto di ulteriore attività di ricerca. Su tali materie, negli ultimi anni, ha svolto relazioni ed interventi nell’ambito di conferenze e tavole rotonde.

È componente del collegio dei docenti del Corso di Dottorato di ricerca in Giurisprudenza dell’Università di Catania e del Comitato scientifico del Corso di perfezionamento post lauream in Giustizia dei minori e della famiglia presso la stessa Università.

Nasce a Catania, dove consegue la Laurea in giurisprudenza con il massimo dei voti e la lode.

Nel 1998 consegue il titolo di dottore di ricerca in Diritto processuale civile presso l’Università “Federico II” di Napoli.

È stata componente del Comitato scientifico-organizzativo presieduto dal prof. Italo Andolina, in occasione del X° Convegno mondiale della International Association of Procedural Law, tenutosi a Taormina nel settembre 1995 sul tema “Trans-national aspects of procedural law”.

Abilitata nel 1996 all’esercizio della professione forense, dallo stesso anno è iscritta all’Albo degli Avvocati dell’Ordine di Catania.

È stata titolare dell’assegno per la collaborazione ad attività di ricerca nell’Università di Catania per il settore scientifico disciplinare N15X “Diritto processuale civile” dall’ottobre del 2000 fino al 2006.

Dal 2006 è professore associato in Diritto processuale civile.

Dal 1° ottobre 2006 tiene l’insegnamento di Diritto dell’esecuzione civile nel corso di laurea magistrale in Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Catania.

È stata docente di Diritto processuale civile nel corso di laurea magistrale di Giurisprudenza di Ragusa dal 2009 al 2011 e nella Scuola di Specializzazione per le professioni legali dell’Università di Catania dal 2007 fino al 2015.

Dal 2007 al 2009 è stata membro del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Diritto processuale generale e internazionale e dal 2009 al 2013 è stata membro del Dottorato di ricerca in Politiche europee, diritto processuale, penale e di cooperazione giudiziaria, entrambi con sede amministrativa presso l’Università  degli Studi di Catania.

Attualmente fa parte del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Giurisprudenza istituito presso l’Università degli Studi di Catania.

Ha partecipato nel maggio del 2008 al ciclo di seminari organizzato dal professor Peter Gilles presso la J. W. Goethe Universität di Francoforte sul Meno sul tema: “Il processo civile italiano e la Costituzione”, svolgendo una relazione dal titolo: The wane of the res judicata in the italian enforcement proceedings, pubblicata nella rivista ZZPInt.

Ha partecipato nel biennio 2010-2011 al gruppo di lavoro costituito, su invito della CEPEJ, presso la Corte d’appello di Catania per verificare il grado di soddisfazione degli utenti degli uffici giudiziari giudicanti.

Dall’A.A. 2012/13 è docente nel Corso di perfezionamento post lauream in Giustizia dei minori e della famiglia istituito presso l’Università degli studi di Catania ed è componente del Comitato scientifico del medesimo Corso.

È componente per il Dipartimento di Giurisprudenza del Comitato scientifico dell’Osservatorio permanente sulla giustizia europea.

È componente del gruppo dell’orientamento in entrata istituito presso il Dipartimento di Giurisprudenza.

È referente del Dipartimento di Giurisprudenza per la Web-tv d’Ateneo.


visualizza le pubblicazioni
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina

Componente per il Dipartimento di Giurisprudenza del Comitato Scientifico dell’Osservatorio della Giustizia Europea.

Referente per il Dipartimento di Giurisprudenza della web-tv d’Ateneo.

Componente del gruppo dell’orientamento in entrata istituito presso il Dipartimento di Giurisprudenza.

Componente del Comitato scientifico del Corso di perfezionamento post lauream in Giustizia dei minori e della famiglia.