Cristiana Maria Pettinato

Ricercatrice a tempo determinato in IUS/11 - DIRITTO CANONICO E DIRITTO ECCLESIASTICO
Email: cpettinato@lex.unict.it
Telefono: 095230345

Orario di Ricevimento:Link



Parole chiave:

Costituzione; Libertà religiosa; matrimonio; diritto naturale; famiglia; relazioni Stato-Chiesa cattolica e altre Chiese

I suoi interessi gravitano intorno allo studio del Diritto canonico e della sua storia, dei diritti religiosamente qualificati, e alla ricerca delle connessioni  e reciproche influenze operanti tra l’ordinamento giuridico statale e quello della Chiesa cattolica. Studia i fondamenti religiosi del diritto secolare e quali contributi il diritto religioso (canonico in particolare) fornisce allo sviluppo della società democratica e ad una comune cultura giuridica. Ritiene che specialmente nell’Università italiana- in ragione dell peculiare storia dei rapporti tra Stato e Chiesa cattolica – si aimportante offrire agli studenti un aprospettiva completa dei problemi multidisciplinari nati dalla coabitazione di differenti religioni, che pretendono di influenzare la vita sociale con le proprie convinzioni. In tal modo gli studenti avrebbero l’opportunità di comprendere i principi storici del diritto secolare che disciplina le relazioni tra Stato e fenomeno religioso ed anche l’opportunità di comprendere meglio la multiculturale società italiana ed europea.

Studia inoltre le problematiche sorte intorno alla libertà di religione intesa come diritto umano, con particolare interesse nei confronti delle posizioni assunte dall’Unione Europea mediante le decisioni della Corte Europea dei Diritti Umani  di Strasburgo.

Titolo di studio

  • Laurea in Giurisprudenza: Università di Catania, 29 luglio 1997, voto 110/110 e lode
  • Dottorato di ricerca in Diritto canonico ed Ecclesiastico, Università “La Sapienza” di Roma, titolo conseguito anno accademico 2003/2004;


Titoli di specializzazione

  • Borsa “Falcone-Borsellino”, assegnata per concorso in data 23 dicembre 1998 dalla Fondazione “Giovanni e Francesca Falcone” di Palermo;
  • Master in “Giustizia penale minorile”, anno 1998/99, C.O.F. (Centro Orientamento e Formazione dell’Università di Catania);
  • Corso di Diritto Comunitario (febbraio-maggio 1999) organizzato dal Centro Europeo Jean Manet(Facoltà di Scienze Politiche di Catania) in collaborazione con Ordine Forense e AIGA(Associazione Giovani Avvocati).


Titolo professionale

  • Abilitazione all’esercizio della professione forense. Iscrizione all’Albo degli Avvocati del distretto di Corte D’Appello di Catania, Febbraio 2001.


Formazione in Diritto Ecclesiastico e Canonico

  • Dottorato di ricerca in Diritto canonico ed Ecclesiastico, Università “La Sapienza” di Roma, anno accademico 2003/2004;
  • Semestre di ricerca scientifica e collaborazione didattica con le cattedre di Diritto Canonico ed Ecclesiastico dell’Università di Navarra, Istituto Martìn Azpilcueta, Pamplona, anno 2001/2002.


Carriera  accademica

  • Assegnista di ricerca in Diritto Canonico ed Ecclesiastico, settore disciplinare Ius 11, Facoltà di Giurisprudenza, Università di Catania. Dal 01/08/2005-31/07/2009 e dal 01/08/2009-31/12/2011
  • Ricercatore Universitario a t.d (art. 24 comma 3-a L. 240/10) dal 2/11/2012. Università degli Studi di Catania, Dipartimento Seminario Giuridico(Giurisprudenza)
  1. “La decorrenza dell’interruzione della comunione legale fra i coniugi per la dichiarazione di nullità del matrimonio canonico trascritto”, pubblicato in Il Diritto Ecclesiastico, anno CXII, fasc. 4, 2001, p. 28 e ss;
  2. “Nuovi orizzonti giuridici della tutela dell’embrione”, pubblicato in Il Diritto Ecclesiastico, anno CXV, fasc. 3, 2004, p. 283 e ss;
  3. “I profili metodologici della scienza del jus publicum ecclesiasticum nel secolo XVIII”, pubblicato in Diritto e Religioni, vol. I, 2008, pp. 103-142;
  4. “Voto”, redatta nel 2008 per il Diccionario General de Derecho Canónico, a cura della Facultad de Derecho Canónico, Universidad de Navarra, Pamplona;
  5. “L’Osservatore Romano” redatta nel 2008 per il Diccionario General de Derecho Canónico, a cura della Facultad de Derecho Canónico, Universidad de Navarra, Pamplona;
  6. I “Maestri di Würzburg” e la costruzione del Jus Publicum Ecclesiasticum nel secolo XVIII, Giappichelli Editore, Torino, 2011.  
  7. “Sui controlli fiscali discriminatori in danno della libertà religiosa. Brevi spunti di riflessione, in Diritto e Religioni, Anno VII, n. 2-2013, luglio –dicembre, pp. 191-216;
  8. “Il grido di Abacuc. La questione ecologica alla luce delle istanze del giusnaturalismo cristiano contemporaneo”, in Stato, Chiese e pluralismo confessionale, Rivista telematica (www.statoechiese.it), n. 32, 2014, 13 ottobre 2014, p. 1-36.
  9. “La Chiesa e la mafia tra pena e perdono. Spunti per una riflessione sulla relazione tra carità e giustizia nel diritto canonico", in Diritto e Religioni, Anno X, n. 1-2016, pp. 17-49.

Diritto ecclesiastico, Diritto Canonico, Diritto Ecclesiastico europeo, Storia del Diritto Canonico, Diritto Costituzionale Canonico, Diritto Penale Canonico, Diritto naturale

Clicca qui per visualizzare tutti gli insegnamenti