Francesco Milazzo

Professore di I fascia IUS/18 - DIRITTO ROMANO E DIRITTI DELL`ANTICHITA`
Ufficio: Via Auletta, 14 - 3° piano, st. 2
Email: fmilazzo@lex.unict.it
Telefono: 095230412

Orario di ricevimento: Lunedì dalle 12:00 alle 13:00 | Mercoledì dalle 13:00 alle 14:00

Disponibilità tesi: 25 (già assegnate 0)



Parole chiave:

Iurare in leges; Princeps; Munera-Ultro tributa; Milites; Lex Voconia; Magistratus; Locationes

Francesco Milazzo è autore di monografie, saggi e articoli in riviste e raccolte italiane e internazionali di studi romanistici; traduttore di lavori scientifici dal tedesco e dall'inglese, che parla e scrive fluentemente. È curatore degli Atti dei convegni internazionali biennali di diritto romano di Copanello. Le attività scientifiche e gli interessi scientifici riguardano principalmente il diritto costituzionale romano, con particolare riguardo alle magistrature repubblicane, agli appalti pubblici, all’ordinamento militare nel Principato. È membro della Società Italiana di Storia del Diritto; della Società storico-giuridica di Friburgo i. Br.; dell’Associazione Internazionale per la Ricerca storico-giuridica e comparatistica; del Centro Romanistico Internazionale “Copanello”. Ha tenuto conferenze e seminari nelle Università di Roma - L. U. M. S. S. A., Passau, Salisburgo, Varsavia, Friburgo i. Br., Madrid, Valladolid, Clermont Ferrand, Budapest e nella Scuola Internazionale di Diritto Romano presso il Centro Studi dell’Università di Varsavia per la Tradizione Classica in Polonia e in Europa centro-orientale. è Componente della Segreteria Scientifica di IVRA. Rivista Internazionale di Diritto Romano e Antico; del Comitato scientifico della Rivista Nordicum Mediterraneum, Icelandic E-Journal of Nordic and Mediterranean Studies, del Comitato scientifico editoriale della Rivista Legal Roots. The International Journal of Roman Law, Legal History and Comparative Law, e del Comitato di Redazione del Bollettino d’Ateneo dell’Università di Catania.

Laureatosi col massimo dei voti e la lode nella Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Catania discutendo una tesi di diritto romano (relatore il Prof. Giovanni Nicosia), ha subito iniziato a svolgere attività di collaborazione didattica e di ricerca presso le Cattedre romanistiche della Facoltà Giuridica catanese e, in Germania, nella Facoltà Giuridica dell'Albert-Ludwigs-Universitaet di Friburgo i. Br., dove è stato per lunghi periodi borsista del Consiglio Nazionale delle Ricerche e wissenschaftlicher Assistent su incarico attribuitogli dal Prof. Dr. Joseph Georg Wolf, ordinario di diritto romano.

Avendo superato i relativi concorsi, è stato Ricercatore nella Facoltà Giuridica di Catanzaro e indi professore associato di Esegesi delle Fonti del Diritto Romano in quella di Catania, ove è ora professore ordinario di Istituzioni di Diritto Romano (corso D-L).

è stato Visiting Professor nella Faculty of Law di Cambridge e insegna altresì Roman Law nella Faculty of Law and Social Sciences della Facoltà Giuridica di Akureyri (Islanda).

È stato Componente del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in Discipline Romanistiche fra le Università di Napoli “Federico II”, Palermo, Messina e Catania; Consigliere di amministrazione dell'Ente per il Diritto allo Studio della Regione Calabria; Commissario nella Facoltà Giuridica dell'Università di Varsavia per l'attribuzione del titolo di Dottore di Ricerca in diritto romano; Commissario negli esami di avvocato presso la Corte d'Appello di Catania; Docente di diritto privato nella Scuola Interuniversitaria Siciliana di Specializzazione per l'Insegnamento Secondario; Consigliere d'amministrazione, su delega rettorale, della Fondazione “Giovan Pietro Grimaldi” di Modica, della Fondazione culturale “Salvatore Sciascia” del 2110° Distretto Rotary International; Vicepreside della Facoltà di Giurisprudenza di Catania.


visualizza le pubblicazioni
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina

Diritto romano, Diritto pubblico romano, Diritto privato romano.

È Componente del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in “Giurisprudenza” dell’Università di Catania.

È Componente la Giunta del Dipartimento di Giurisprudenza dell'Università di Catania.

È Componente del Progetto di Ricerca “Soggetti deboli e ordinamento giuridico. Categorie ordinanti, status e trasformazioni sociali” (FIR 2014).

È Responsabile del programma Socrates-Erasmus fra il Dipartimento di Giurisprudenza di Catania e le Facoltà Giuridiche di E-Barcelona (Autonoma), D-Bochum, D-Bielefeld, D-Saarbruecken, D-Bonn, F-Clermont-Ferrand, A-Salisburgo, E-Valladolid.