Giuseppe Chiara

Professore di II fascia in IUS/08 - DIRITTO COSTITUZIONALE
Email: gchiara@lex.unict.it
Telefono: 095230343

Orario di Ricevimento:Link



Parole chiave:

Political Systems and Institutions; Governance; Legal Theory; Legal Systems; Constitutions; Comparative Law; Global Governance; Transnational Governance; Human Rights; Communication Networks; Media; Information Society; New Media;

Nato a Catania il 26.08.1966 ed ivi residente in via G. D’Annunzio, 220.

Maturità classica (60/60).

Membro del Comitato scientifico del Forum delle Associazioni familiari della Sicilia.

Responsabile scientifico della Rivista Diritto e religioni (Sezione Normativa e giurisprudenza costituzionale e comunitaria). 

Il Prof. Giuseppe Chiara ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Catania nel 1992, con voti 110/110 e lode, discutendo una tesi su « I Regolamenti indipendenti nella legge n. 400 del 1988 ».

Nel 2003 ha ottenuto l’idoneità a professore associato, settore scientifico disciplinare IUS 08-Diritto costituzionale.

Nel 2005 ha preso servizio con tale qualifica presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Catania, conseguendo la conferma in ruolo a conclusione del triennio.

Dal 1° novembre 2011 è afferito al Dipartimento "Seminario Giuridico".

Fa parte del Collegio dei docenti del Dottorato in “Diritto pubblico e costituzionale” presso l’Università degli studi di Napoli “Federico II”.

È stato vicepresidente del Dipartimento di processi formativi fino al 31 ottobre 2011;

È stato vicepresidente del Comitato di gestione amministrativa della Facoltà di Scienze della formazione dell’Università di Catania fino alla soppressione di quest’ultimo, nel dicembre 2011, nonché membro di altre Commissioni di Facoltà e dipartimentali.

Ha tenuto numerosi cicli di lezioni, in corsi universitari (lauree triennali e specialistiche), scuole universitarie di specializzazione, Master post-laurea di II livello, corsi abilitanti.  

Dal 2010 e fino all'avvio del Dottorato in Giurisprudenza dell'Università degli studi di Catania richiamato subito sotto ha fatto parte del collegio dei docenti del dottorato di ricerca in Diritto Pubblico e Costituzionale dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, coordinato prima dal Prof. M. Scudiero e attualmente dal Prof. A. Cariola. Nel febbraio 2011 ha fatto parte della Commissione di valutazione per l’attribuzione del titolo di Dottore di ricerca. Nel febbraio 2012 ha fatto parte della Commissione giudicatrice per l'ammissione al dottorato in oggetto (27° ciclo).

Dal 2013 fa parte del collegio dei docenti del Dottorato in Giurisprudenza dell'Università degli studi di Catania.
Partecipante al Programma di ricerca di vari PRIN.

Nell’anno accademico 2013- ‘14 ha fatto parte del gruppo di ricerca del Progetto “New Strategies for Democratic Development and Political Integration in Europe”, cofinanziato dalla Commissione Europea nel quadro dell’azione “Jean Monnet”, programma di apprendimento permanente, per l’anno accademico 2013-2014.

I suoi interessi scientifici intercettano ambiti differenti del Diritto pubblico e costituzionale, con particolare riferimento alle fonti del diritto, all’organizzazione fondamentale dello Stato e ai diritti inviolabili dell’uomo.

Diritti fondamentali (in particolare: politici); Soggetti deboli; Formazioni sociali; Organizzazione dello Stato ; Tipi di Stato; Autonomia e decentramento (in particolare ; Forme di decentramento politico); Giustizia costituzionale; Governance europea; Strumenti di integrazione e collaborazione tra livelli di governo.  

Membro del Comitato scientifico del Forum delle Associazioni familiari della Sicilia.

Responsabile scientifico della Rivista Diritto e religioni (Sezione Normativa e giurisprudenza costituzionale e comunitaria).

Partecipante al Programma di ricerca del PRIN 2010-2011 La lingua come fattore di integrazione sociale e politica, Coordinatore scientifico, Prof. P. Caretti; Responsabile scientifico, Prof. G. Verde.

Clicca qui per visualizzare tutti gli insegnamenti