Rosalba Sorice

Professoressa di II fascia in IUS/19 - STORIA DEL DIRITTO MEDIEVALE E MODERNO
Email: sorice@lex.unict.it
Telefono: 095230419
Fax: 095230416

Orario di Ricevimento:Link


Rosalba Sorice è professore associato di Storia del Diritto Medievale e Moderno (settore scientifico disciplinare IUS/19) presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Catania.

Formazione e ruolo:

1990: Laurea in Giurisprudenza, Università degli Studi di Catania.

1994: Dottore di ricerca in Storia del Diritto Italiano con particolare riferimento al Diritto comune.

1997: borsa post-dottorato in Storia del Diritto Italiano con particolare riferimento alla Storia del Diritto Medievale e al Diritto Comune presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Catania.

1999 - 2006: assegno di ricerca per il settore scientifico disciplinare N19X Storia del Diritto Italiano ora IUS/19 Storia del Diritto Medievale e Moderno presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Catania.

2006: Ricercatore non confermato per il settore scientifico disciplinare IUS/19 Storia del Diritto Medievale e Moderno presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Catania.

2009: Ricercatore confermato per il settore scientifico disciplinare IUS/19 Storia del Diritto Medievale e Moderno presso il Dipartimento Seminario Giuridico dell’Università degli Studi di Catania.

2014: ha conseguito l’abilitazione scientifica nazionale come Professore Associato per il settore scientifico disciplinare 12/H2 Storia del diritto Medievale e Moderno, SSC IUS/19 Storia del Diritto Medievale e Moderno (Tornata 2012).

2015 Ottobre: ha preso servizio come professore associato presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Catania.

  • R. Sorice, Distinctiones ‘si mulier eadem hora’ seu monacenses (Monumenta Iuris Canonici. Series A: Corpus Glossatorum 4; Biblioteca Apostolica Vaticana, Città del Vaticano 2002) ix-xxi; 186 pp. (ISBN 88-210-0740-5).
  • R. Sorice, ‘… quae omnia bonus iudex considerabit…’. La giustizia criminale nel regno di Sicilia. (secolo XVI) (Università di Catania. Pubblicazioni della Facoltà di Giurisprudenza 233; G. Giappichelli Editore, Torino 2010) 205 pp. (ISBN 9-788834-89893).
  • R. Sorice cur., Concorso di persone nel reato e pratiche discorsive dei giuristi, (Diritto Cultura e Società. Storia e Problemi della Giustizia Criminale 5; Bologna, Patron Editore 2013) pp. 1-210.
  • R. Sorice, ‘Una controversia universitaria nello Studio catanese alla fine del secolo XVI’, Rivista internazionale di Diritto Comune 6 (Roma 1995) 251-279 (ISSN 1120-5695);
  • R. Sorice, ‘Giuseppe Cumia giurista siciliano del secolo XVI’, Rivista internazionale di Diritto Comune 9 (Roma 1998) 141-163 (ISSN 1120-5695); anche in A Ennio Cortese III E. Conte - I. Birocchi - M. Caravale - U. Petronio curr. (Il Cigno Edizioni, Roma 2001) 325-342;
  • R. Sorice, ‘“Distinctiones ‘si mulier eadem hora’ seu monacenses”. Problemi di edizione’, Bulletin of Medieval Canon Law 22 (Roma 1998) 31-39 (ISSN 0146-2989);
  • R. Sorice, ‘“Distinctiones ‘si mulier eadem hora’ seu monacenses”. Problemi di edizione’, Proceedings of the Tenth International Congress of Medieval Canon Law. Syracuse, New York, 13-18 August 1996, K. Pennington – S. Chodorow – K.H. Kendal curr. (Monumenta Iuris Canonici. Series C: Subsidia vol. 11; Biblioteca Apostolica Vaticana, Città del Vaticano 2001) 55-66.
  • R. Sorice, ‘Il sindacato in Sicilia nel secolo XVI’, ‘Panta rei’. Studi dedicati a Manlio Bellomo, O. Condorelli cur. vol. V (Il Cigno Edizioni, Roma 2004) 245-274.
  • R. Sorice, “Impune occidetur, licite occidetur?”. La non punibilità dell’omicidio nella dottrina medievale e moderna”, Der Einfluß des kanonistik Rechts auf die europäische Rechtskultur - Bd. 3: Straf- und Strafprozessrecht, O. Condorelli, F. Roumy e M. Schmoeckel curr. (Böhlau Verlag, Köln, Weimar, Wien 2012) 99-107. (ISBN: 978-3-412-20576-8).
  • R. Sorice, ‘Regulae in aedificando. La Constitutio ‘Asperitatem’ e il pensiero giuridico meridionale sul tentativo nei secoli XIII-XVI’, 3 Historia et Ius (2012) pp. 1-14 (ISSN 2279-7416R).
  • R. Sorice, ‘Voluntas et propositum distinguunt maleficia. L’emersione della responsabilità soggettiva nell’età del diritto comune’, Concorso di persone nel reato e pratiche discorsive dei giuristi, R. Sorice cur. (Diritto Cultura e Società. Storia e Problemi della Giustizia Criminale 5; Bologna, Patron Editore 2013) pp. 43-55.
  • R. Sorice, “Siciliae Studium Generale. L’Università di Catania nei secoli XV e XVI”, Le origini dello Studio generale sassarese nel mondo universitario europeo dell’età moderna, G.P. Brizzi - A. Mattone (CLUEB Centro interuniversitario per la storia delle università italiane. Studi 23; Cooperativa Libraria Universitaria Editrice Bologna 2013) 180-191. ISBN 978-88-491-3798-9.
  • R. Sorice, “Studenti, universitates e statuti nello Studium di Catania. Documenti inediti”, Glossae, European Journal of Legal History, 10 (2013) p. 606-614. (ISSN 2255-2707).
  • R. Sorice, ‘Auditores Sacri Palatii (XI-XVI)’, Diccionario General de Derecho Canónico, J. Otaduy - A. Viana - J. Sedano curr., I (Thomson-Reuters-Aranzadi, Cizur Menor 2012) 610-611. (ISBN 978-84-9014-174-8).
  • R. Sorice, ‘Honorio (Maestro)’, Diccionario General de Derecho Canónico, J. Otaduy - A. Viana - J. Sedano curr., 4 (Thomson-Reuters-Aranzadi, Cizur Menor 2012) pp. 336-338. (ISBN 978-84-9014-174-8).
  • R. Sorice, ‘Rolando (Maestro)’, Diccionario General de Derecho Canónico, J. Otaduy - A. Viana - J. Sedano curr., 7 (Thomson-Reuters-Aranzadi, Cizur Menor 2012) pp. 51-52. (ISBN 978-84-9014-174-8).
  • R. Sorice, ‘Nepita, Cosimo’, Dizionario Biografico degli Italiani, vol. 78 (Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani, Roma 2013) pp. 232-234 (ISBN: 978-88-12-00032-6).
  • R. Sorice, ‘D’Anagni, Giovanni (Johannes de Anania)’, Dizionario biografico dei giuristi italiani (sec. XII-XX), E. Cortese - I. Birocchi - A. Mattone - M. Miletti curr., vol. 1, (Il Mulino, Bologna 2013) (ISBN 9788815241245).
  • R. Sorice, ‘Formaglini, Filippo (Filippo de Formaggini)’, Dizionario biografico dei giuristi italiani (sec. XII-XX), E. Cortese - I. Birocchi - A. Mattone - M. Miletti curr., vol. 1, (Il Mulino, Bologna 2013) (ISBN 9788815241245).
  • R. Sorice, ‘Rolandus Magister bononiensis’, Dizionario biografico dei giuristi italiani (sec. XII-XX), E. Cortese - I. Birocchi - A. Mattone - M. Miletti curr., vol. 1, (Il Mulino, Bologna 2013) (ISBN 9788815241245).
  • R. Sorice, ‘Nepita, Cosimo’, Dizionario biografico dei giuristi italiani (sec. XII-XX), E. Cortese - I. Birocchi - A. Mattone - M. Miletti curr., vol. 1, (Il Mulino, Bologna 2013) (ISBN 9788815241245).
  • R. Sorice, ‘Formaglini, Tommaso (Tommaso de Formaggini)’, Dizionario biografico dei giuristi italiani (sec. XII-XX), E. Cortese - I. Birocchi - A. Mattone - M. Miletti curr., vol. 1, (Il Mulino, Bologna 2013) (ISBN 9788815241245).
  • R. Sorice, ‘III Corso della Scuola Internazionale di Diritto Comune su “The Major Jurists and The Principal Law Schools in Medieval Europe” (Erice, 5-15 ottobre 1990)’, Rivista di Storia del Diritto Italiano 64 (1991) 413-414;
  • R. Sorice, ‘To be a jurist: the formation of jurists throughout the ages. XV Corso della “International School of Ius Commune”. (Erice, 14-11 novembre 1997)’, Rivista di storia del diritto italiano 71 (1998) 440-441.
  • R. Sorice, “The Dynamics of social classes in Medieval and Modern Sicily: A Comparison of the European Experience”. XVI Corso della “International School of Ius Commune”. (Erice, 22-25 novembre 1997)’, Rivista di storia del diritto italiano 71 (1998) 442-443;

Dal 1994 cura la Sezione degli Orientamenti bibliografici della Rivista internazionale di Diritto Comune (ISSN 1120-5695).

Storia della giustizia e degli ordinamenti giudiziari in età medievale e moderna; storia del pensiero giuridico della canonistica postgrazianea e della relativa tradizione testuale nelle scuole giuridiche medievali; storia dell’università (con specifico riferimento allo Studium di Catania); storia del pensiero giuridico nel Regnum Siciliae; storia del diritto criminale e processuale, in particolare il contributo che la scientia iuris ha dato, in età medievale e moderna, alla costruzione del penale sostanziale.

Nel 2009 si è fatta promotrice, insieme a un consistente numero di studiose dell’osservatorio storico-giuridico Donne & Diritti. Osservatorio di storiografia giuridica. Un’iniziativa che nasce all’interno delle Università italiane e alla quale partecipano docenti di Storia del diritto medievale e moderno, afferenti al settore scientifico-disciplinare IUS 19. Le promotrici condividono l’esigenza di mettere a disposizione un luogo di diffusione scientifica e didattica di tematiche inerenti la storia della costruzione dell’identità giuridica delle donne e degli uomini.

Clicca qui per visualizzare tutti gli insegnamenti