Rosario Sapienza

Professore di I fascia IUS/13 - DIRITTO INTERNAZIONALE
Ufficio: Via Crociferi, 81 - 1° piano
Email: rsapienza@lex.unict.it
Telefono: 095230850

Orario di ricevimento: Martedì e giovedì dalle 10:00 alle 12:00

Disponibilità tesi: 0 (già assegnate 20)



Parole chiave:

Diritto internazionale; Unione europea; Diritti Umani; Conflitti di leggi

Rosario Sapienza è nato a Catania l’11 maggio 1957.  E’ professore ordinario di diritto internazionale nell’Università di Catania dal 2001.

Rosario Sapienza si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Catania nel 1979 e specializzato in diritto regionale presso l’Università di Palermo (1981) e in economia regionale presso l’Università di Catania (1982). Dal 1981 al  1983 è stato fellow della Hague Academy of International Law. Dal 1983 al 1995 ha lavorato come ricercatore presso la facoltà di Scienze Politiche “Cesare Alfieri” dell’Università di Firenze. Dal 1995 insegna all’Università di Catania, dapprima con la qualifica di ricercatore, dal 1998 come professore associato e dal 2001 fino ad adesso come professore ordinario di diritto internazionale. Ha diretto il Dipartimento Seminario Giuridico dal 2003 al 2009. 


visualizza le pubblicazioni
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina

Si  è specialmente dedicato alla ricerca nel campo della teoria del diritto internazionale pubblico, indagando le modalità attraverso le quali la sovranità dello Stato influenza la costruzione del sistema giuridico internazionale. Negli ultimi tempi ha dedicato particolare attenzione alle modalità attraverso le quali il diritto internazionale incide sulla vita di relazione giuridica degli individui attraverso il diritto dell’Unione europea, la tutela internazionale dei diritti umani, i conflitti di leggi, giungendo per questa via a formulare l'ipotesi dell'esistenza, accanto a un diritto internazionale, operante sul piano globale, di assetti giuridici particolari su base territoriale, tra i quali ha dedicato particolare attenzione al diritto internazionale europeo 

Condirettore della rivista Diritti Umani e Diritto Internazionale (Il Mulino) e componente del Comitato Scientifico delle riviste Nuove Autonomie (Editoriale Scientifica) e Rivista Giuridica del Mezzogiorno (Il Mulino)