Rosario Sapienza

Professore di I fascia IUS/13 - DIRITTO INTERNAZIONALE
Ufficio: Via Crociferi, 81 - 1° piano
Email: rsapienza@lex.unict.it
Telefono: 095230850

Orario di ricevimento: Martedì e giovedì dalle 10:00 alle 12:00

Disponibilità tesi: 0 (già assegnate 26)



Parole chiave:

Diritto internazionale; Unione europea; Diritti Umani; Conflitti di leggi

Rosario Sapienza è nato a Catania l’11 maggio 1957.  E’ professore ordinario di diritto internazionale nell’Università di Catania dal 2001.

Rosario Sapienza si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Catania nel 1979 e specializzato in diritto regionale presso l’Università di Palermo (1981) e in economia regionale presso l’Università di Catania (1982). Dal 1981 al  1983 è stato fellow della Hague Academy of International Law. Dal 1983 al 1995 ha lavorato come ricercatore presso la facoltà di Scienze Politiche “Cesare Alfieri” dell’Università di Firenze. Dal 1995 insegna all’Università di Catania, dapprima con la qualifica di ricercatore, dal 1998 come professore associato e dal 2001 fino ad adesso come professore ordinario di diritto internazionale. Ha diretto il Dipartimento Seminario Giuridico dal 2003 al 2009. 

Pubblicazioni recenti

 

Cittadinanza europea: uno, nessuno e centomila? in AA.VV., Temi e Questioni di Diritto dell 'Unione europea. Scritti offerti a Claudia Morviducci, ISBN: 978-88-6611-854-1 Cacucci Editore, Bari, 2019, pp. 635-644

La protezione dei beni culturali nei conflitti armati. Un formidabile incubatore concettuale, in Antonietta Di Blase, Giulio Bartolini, Mirko Sossai (a cura di) Diritto internazionale e valori umanitari. Atti della Giornata di Studi in onore di Paolo Benvenuti, ISBN: 978-88-32136-25-8 Roma, 2019, pp.269-280.

Commentary on Article 77 TFEU on Policies on Border Controls in Peter Herzog, Christian Campbell, Gudrun Zagel (edds.) Smit and Herzog on the Law of the European Union, ISBN: 978-08-2056-971-0, Newark, NJ 2019 (ad vocem)

Commentary on Article 78 TFEU on Common European Policy on Asylum in Peter Herzog, Christian Campbell, Gudrun Zagel (edds.) Smit and Herzog on the Law of the European Union, ISBN: 978-08-2056-971-0 Newark, NJ 2019 (ad vocem)

Commentary on Article 222 TFEU on Common European Policy on Asylum in Peter Herzog, Christian Campbell, Gudrun Zagel (edds.) Smit and Herzog on the Law of the European Union, ISBN: 978-08-2056-971-0 Newark, NJ 2019 (ad vocem)

Sapienza, R. (2019), The European Court of Human Rights as a European Constitutional Court: The Margin of Appreciation Doctrine and Beyond? in Linos-Alexandre Sicilianos, Iulia Antoanella Motoc, Robert Spano, Roberto Chenal (edds.), Regards croisés sur la protection nationale et internationale des droits de l'homme / Intersecting Views on National and International Human Rights Protection. Liber amicorum Guido Raimondi, ISBN: 978-94-6240-517-2 Tilburg 2019, pp. 813-821

Principio di sussidiarietà e dottrina del margine d'apprezzamento nella dichiarazione di Copenaghen sul futuro della Corte europea dei diritti dell 'uomo, in Liber Amicorum Angelo Davì. La vita giuridica internazionale nell'età della globalizzazione EAN: 978-88-9391-581-6, a cura di Gianluca Contaldi, Fabrizio Marongiu Bonaiuti, Maria Irene Papa, Alessandra Zanobetti, Napoli 2019, vol. 3°, pp. 2085-2094

Verso un multilateralismo personalista ed ecologista? Fogli di Lavoro per il Diritto Internazionale (ISSN 1973-3585), 2019-1.3, pp. 5-20

Diritti fondamentali e neuroscienze. Alle frontiere del “neurodiritto”. Idee per un progetto di ricerca Fogli di Lavoro per il Diritto Internazionale (ISSN 1973-3585), 2019-1.4, pp. 3-6

Verso le elezioni europee. Qualche riflessione Fogli di Lavoro per il Diritto Internazionale (ISSN 1973-3585), 2019-1.5, pp. 3-8

La detenzione illegale nel diritto internazionale, Il Libro dell'anno del Diritto 2019 ISBN:978-88-12-00744-8, Treccani Roma 2019, pp. 709-712.

Migrazioni. L'Italia, I 'UE e il diritto internazionale, in Il Libro dell'anno del Diritto 2019 ISBN:978-88-12-00744-8, Treccani Roma 2019, pp. 713-720

 

Si  è specialmente dedicato alla ricerca nel campo della teoria del diritto internazionale pubblico, indagando le modalità attraverso le quali la sovranità dello Stato influenza la costruzione del sistema giuridico internazionale. Negli ultimi tempi ha dedicato particolare attenzione alle modalità attraverso le quali il diritto internazionale incide sulla vita di relazione giuridica degli individui attraverso il diritto dell’Unione europea, la tutela internazionale dei diritti umani, i conflitti di leggi. 

Condirettore della rivista Diritti Umani e Diritto Internazionale (Il Mulino) e componente del Comitato Scientifico delle riviste Nuove Autonomie (Editoriale Scientifica) e Rivista Giuridica del Mezzogiorno (Il Mulino)