Tommaso Auletta

Professore di I fascia IUS/01 - DIRITTO PRIVATO
Sede: Via Gallo, 24
Email: tauletta@lex.unict.it
Telefono: 095230349

Orario di Ricevimento:Link



Parole chiave:

Famiglia; Matrimonio; Crisi coniugale

L’attività di ricerca più significativa si è svolta e riguarda tuttora il settore dei diritti della persona e della famiglia. In particolare, uno studio monografico è stato dedicato al Diritto alla riservatezza, in un’epoca in cui il suo fondamento era  molto controverso, ed ad alcuni lavori minori hanno preso in esame il problema della tutela del c.d. diritto all’oblio.

Gli studi sul diritto di famiglia si sono soffermati innanzitutto sull’evoluzione nel tempo della disciplina. Indagini specifiche sono state dedicate a numerosi aspetti dei diversi settori della materia. E segnatamente: ricostruzione delle diverse tipologie di famiglia, unioni non matrimoniali, profili economici e personali della crisi familiare, regimi patrimoniali coniugali, alimenti e solidarietà nella famiglia, impresa familiare, filiazione, affidamento dei figli e responsabilità genitoriale, procreazione medicalmente assistita, adozione.

E’ autore di un Manuale di diritto di famiglia.

Ha diretto un progetto di Ateneo dal titolo « Principi e regole del diritto civile ». Ha coordinato la redazione di 4 volumi del Trattato di Diritto privato edito da Giappichelli dedicati al diritto di famiglia.  

Nato a Catania nel 1948, laureato presso la Facoltà di Giurisprudenza di Catania nel 1973, ha tenuto l’insegnamento di Istituzioni di diritto privato presso la Facoltà di Scienze giuridiche e sociali dell’Università degli Studi di Arcavacata (Cosenza).

Dall’a.a. 1978-79 all’a.a. 1981-82. Dall’a.a. 1982-83 ha ricoperto l’insegnamento di Diritto di Famiglia presso la Facoltà di Giurisprudenza e successivamente anche quello di Istituzioni di diritto privato, in qualità di prof. Associato.

E’ prof. ordinario dal 1987 e ricopre attualmente gli insegnamenti di Istituzioni di diritto privato (corso A-C) e di Diritto di Famiglia.
Docente di Diritto di famiglia presso il Corso di perfezionamento in Giustizia dei minori e della famiglia, insegna altresì Diritto delle Successioni presso la Scuola del notariato “Iacopo da Lentini” di Catania. Fa parte del collegio dei docenti del dottorato di ricerca di diritto privato generale.

Membro dell’Associazione dei Civilisti italiani, fa parte del Centro di ricerca finalizzata sulla giustizia dei minori e della Famiglia.

Ha partecipato a numerosi convegni in qualità di relatore.
Ha fatto parte della Commissione ministeriale presso il Ministero della funzione pubblica per la redazione del T.U. sulla Privacy e della Commissione di studio per la promozione di un più giusto diritto di famiglia insediata presso il ministero della famiglia.

È attualmente Presidente del Corso di laurea di giurisprudenza. Ha in precedenza presieduto la Commissione Didattica Dipartimentale. 

Già membro del Consiglio di amministrazione dell’Ateneo e delegato del Rettore, prof. Rizzarelli, per il Policlinico.

 

Principali pubblicazioni:

  • Riserervatezza e tutela della personalità, Milano, 1978
  • Alimenti e solidarietà familiare, Milano, 1984
  • Il fondo patrimoniale, in Il codice civile Commentario, diretto da Schlesinger, Milano, 1992.
  • Collaborazione del familiare nell’attività economica e forme di tutela, in Annali della Facoltà di Economia di Catania, 1998.
  • L’oggetto della comunione legale, in Il diritto di famiglia, Trattato di diritto privato, diretto da Bessone, Torino, 1999, IV, 2, 3 ss.
  • L’evoluzione dei rapporti giuridici familiari nel ‘900, in Cultura della vita e cultura della morte nel ‘900, Quaderni di Synaxis, 2002.
  • Gli accordi sulla crisi coniugale, in Familia, 2003, 45 ss.
  • La famiglia rinnovata: problemi e prospettive, in Familia, 2005, 19 ss
  • Dal code civil del 1804 alla disciplina vigente: considerazioni sugli itinerari del diritto di famiglia, in Familia, 2005, 405 ss.
  • Luci, ombre, silenzi nella disciplina del rapporto genitoriale nella fecondazione assistita, in Annali del Seminario giuridico, Milano, 2005, 481 ss.
  • Gli effetti dell’invalidità del matrimonio, in Il nuovo diritto di famiglia, diretto da G. Ferrando, Torino, 2007, I, p. 287 ss.
  • Il fondo patrimoniale, in Il diritto di famiglia, Trattato Bonilini-Cattaneo, Torino2, 2007,II,387 ss.
  • I figli nella crisi familiare, in Familia, 2007, 22 ss.
  • Prospettive di unificazione dello status di filiazione, in Fam. e dir., 2007, 1064 ss.
  • Famiglia ricomposta ed obbligo di mantenimento, in Familia, 2008, 194 ss.
  • Commentario del codice civile, diretto da E. Gabrielli  (commento agli artt. 155, 155 bis, 144 ter. 155 quater, 155 quinquies, 155 sexies,156, 156 bis c.c., Utet, Torino, 2010, p. 663-812.
  • L’oggetto della comunione legale, in Il diritto di famiglia, Trattato di diritto privato, diretto da Bessone, Torino2, 2010, IV, 2, 3 ss.
  • Autonomia privata e comunione fra coniugi, in Nuova giur. civ. comm., 2012, II, 617 ss. e in Sudi in onore di Luminoso
  • L'attuazione dei principi sull'affidamento dei figli nella crisi familiare a sei anni dall'entrata in vigore della nuova disciplina, in Fam. pers. e succ., 416 ss.
  • Riflessioni sul fondo patrimoniale. Fam. pers. e succ., 2012, 326 ss.
  • Riconoscimento dei figli incestuosi, in Le nuove leggi civili commentate, 2013, 3, 37 ss.
  • Sul diritto dell’adottato di conoscere la propria storia: un’occasione per ripensare alla disciplina della materia, in Corr. giur. 2014, 473 ss.
  • Diritto di famiglia, Torino, 2014.
  • Mutamento di genere e disciplina del rapporto di coppia, in Corr. Giur , 2014, 1041 ss.

L’area della ricerca si svolge attualmente su tre direttrici fondamentali : la prima relativa allo studio dell’evoluzione dei modelli familiari anche in considerazione del disegno di legge in discussione in Parlamento, volto ad introdurre nell’ordinamento il riconoscimento delle unioni di fatto (etero ed omosessuali) e  delle unioni registrate di persone del medesimo sesso. In questa prospettiva sono di prossima pubblicazione due scritti l’uno dal titolo  « Modelli familiari, disciplina applicabile e prospettive di riforma » l’altro dal titolo « Ammissibilità nell’ordinamento vigente del matrimonio fra persone del medesimo sesso ».

Una seconda direttrice riguarda l’esame delle problematiche connesse alla separazione consensuale tra coniugi anche alla luce delle recente riforma volta a semplificare ed accelerare l’iter di della separazione personale fra coniugi ed il divorzio.

Una terza direttrice riguarda alcuni profili problematici connessi alla recente riforma della filiazione.

Fa parte del gruppo di ricerca di un progetto FIR dal titolo « Soggetti deboli e ordinamento giuridico. Categorie, ordinamenti, status e trasformazioni sociali ».

Svolge regolarmente attività di referaggio per le riviste Nuova giurisprudenza civile commentata e Rivista giuridica sarda; saltuariamente anche per altre riviste.

Clicca qui per visualizzare tutti gli insegnamenti