Ugo Salanitro

Professore di I fascia in IUS/01 - DIRITTO PRIVATO
Email: usalanitro@lex.unict.it
Telefono: 095230359

Orario di Ricevimento:Link



Parole chiave:

Contratto; Filiazione; Responsabilità; Ambiente; Banche

Attualmente insegna Istituzioni di diritto privato nel corso di Laurea di Giurisprudenza dell'Università di Catania. Ha insegnato nello stesso corso di Laurea: Diritto privato dell'ambiente; Diritto privato comparato; European contract law (lingua inglese); Istituzioni di diritto privato (sede di Ragusa); Diritto civile (sede di Ragusa).

Ha partecipato dal 1989 al 1996 ai progetti di ricerca diretti dal prof. Mario Libertini e dal 1997 al 2000 a quelli diretti dal prof. Angelo Belfiore; ha diretto i seguenti progetti di ricerca di Ateneo: “Professioni intellettuali e clausole sul compenso” (2000- 2001); “Contratti onerosi con prestazione incerta” (2002); “La disciplina della procreazione medicalmente assistita” (2003); "Il danno all'ambiente" (2004 - 2005); "Danno ambientale e bonifica dello stato dei luoghi" (2006): "Obblighi di informazione e tutela del contraente" (2007). Dal 2008 al 2014 è stato inserito in un progetto su "Principi e regole nel diritto civile". Dal 2015 è inserito in un progetto di ricerca FIR di Ateneo su "Ambiente e territorio".

Nel 1992 borsista per corsi di perfezionamento presso istituzioni estere offerta dall’Università di Catania, che ha utilizzato presso il Max-Planck-Institut für Ausländisches und Internationales Privatrecht di Amburgo.

Visiting researcher presso la Cardiff Law School nel luglio 2014.

Già componente del collegio dei docenti del dottorato di Diritto privato generale, poi Diritto privato, ha seguito quale tutor due dottorandi che hanno conseguito il titolo. Attualmente è componente del collegio dei docenti del Dottorato di Giurisprudenza.

Docente per la SISSIS di Catania; per il Corso di perfezionamento in giustizia dei minori e famiglia dell'Ateneo; per la Scuola di specializzazioni per le professioni forensi dell'Università di Catania; dall'a.a. 2008-2009 sino al 2012\2013 ha svolto attività di insegnamento presso il Master di diritto dell'ambiente dell'Università La Sapienza di Roma - modulo diritto privato.

Già componente del Comitato scientifico del Master di Diritto dell’Ambiente dell’Università di Reggio Calabria (2011\12).

Laureato con lode nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Catania nel 1989.

Ha vinto il concorso di ricercatore in Diritto privato nel 1995 ed è stato confermato dopo il triennio.

E’ stato dichiarato idoneo e chiamato come Professore associato in Diritto privato nel 2003.

E’ stato dichiarato idoneo e chiamato come Professore straordinario in Diritto privato nel 2006 e confermato Professore ordinario dopo il triennio.

Ha assunto la responsabilità scientifica dei seguenti convegni: "Funzioni del diritto privato e tecniche di regolazione del mercato" Catania 5/6 ottobre 2007 (con la prof.ssa M.R. Maugeri e il prof. Zoppini); "Il danno all'ambiente tra prevenzione e riparazione" Catania 21/22 novembre 2008 (con la prof. Nicotra); Convegno internazionale "Principi e regole nella responsabilità ambientale" (con il prof. D'Adda) Milano Università Cattolica del S.C. 25.5.2012; "L'evoluzione dei modello di tutela dell'ambiente alla luce dei principi di diritto europeo" (con la prof. Nicotra e il prof. D'Adda) Catania, 19.4.2013; Workshop on Environmental Liability and Environmental Crime hold in Brussels on 6 November 2014 - Efface project (con la prof.ssa G.M. Vagliasindi)

Ha partecipato all’organizzazione a Catania della riunione semestrale del Coordinamento nazionale dei Dottorati di ricerca in Diritto privato (13\14.2.2015)

Relazioni: “La direttiva europea in materia di responsabilità ambientale” Reggio Calabria (13.11.2004); "La filiazione legittima e naturale" in "Bilanci e prospettive del diritto di famiglia a trent'anni dalla riforma" Catania 27.5.2006; "Famiglia e liberalità" in "Liberalità e prassi negoziali" Tropea Consiglio notarile, 10.6.2006; "Private enforcement e tutela dell'ambiente" in "Funzioni del diritto privato e tecniche di regolazione del mercato" (Roma Tre, 17.5.2007); "Il risarcimento del danno ambientale", convegno "Dall'art. 18 della legge istitutiva del Ministero dell'ambiente al Codice dell'ambiente: riflessioni e prospettive" Roma Tre, 24.11.2007; "I principi generali nel codice dell'ambiente" in "Valori della persona e modelli di tutela contro i rischi ambientali e genotossici" Messina, 19.4.2008: "Gli obblighi precontrattuali di informazione: contenuto e conseguenze dell'eventuale violazione" in "I principi acquis del diritto comunitario dei contratti" Ferrara, 26/27.6.2008; "Il danno all'ambiente nell'ordinamento italiano dopo l'attuazione della direttiva 2004/35/CE" in "La tutela dell'ambiente nella governance multilivello confronto italo spagnolo", Reggio Calabria, 21.4.2009; "Inadempimento degli obblighi dell'intermediario e tecniche rimediali: la risoluzione e il risarcimento del danno", nel convegno "La disciplina civilistica dei contratti di investimento", Milano 29.5.2009; "Gli obblighi di informazione" in "La formazione del contratto" Siena, 18/19.9.2009;"La disciplina del risarcimento per danni ambientali tra norme comunitarie e codice dell'ambiente" in "Rischio di impresa e tutela dell'ambiente" Firenze, 28.10.2009; "Principi e regole, contrasti e silenzi: gli equilibri legislativi e gli interventi giudiziari" in "Bilanciamento dei diritti dopo la sentenza della corte costituzionale in materia di procreazione medicalmente assistita: effetti conseguenti e questioni non risolte" Catania, 5.11.2009; "Responsabilità per danno ambientale" V Congresso giuridico forense per l'aggiornamento professionale CNF Roma 11\13.3.2010; "Il codice dell'ambiente: principi generali" in Convegno AIGA "Il diritto naturale: precauzione e repressione nel diritto dell'ambiente", Ancona 23.4.2010; "Danno ambientale" nel convegno "La quantificazione del danno patrimoniale" Luiss Roma 1.10.2010; "Gli interessi anatocistici" VI Congresso giuridico forense per l'aggiornamento professionale CNF Roma 17.3.2011; "La nuova normativa sul danno ambientale" in "Tre lezioni sulla responsabilità civile" Collegio Ghislieri, Pavia 4.4.2011; "Squilibrio contrattuale e tecniche rimediali tra diritto privato e diritto del lavoro" in "Diritto civile e diritto del lavoro a confronto" Università di Messina (Siracusa 15\16.4.2011); "Introduzione al convegno" "Principi e regole nella responsabilità ambientale", Milano Università Cattolica del Sacro Cuore, 25.5.2012; "La diagnosi genetica preimpianto alla luce della giurisprudenza CEDU", VIII Congresso giuridico Forense per l'attività professionale CNF Roma 16.3.2013; "L'evoluzione della responsabilità ambientale tra diritto pubblico e diritto privato", in Convegno su "L'evoluzione dei modelli di tutela dell'ambiente alla luce dei principi europei", Catania, 19.4.2013; "La diagnosi prenatale e la diagnosi preimpianto nel diritto italiano ed europeo" in Convegno su "Chiamati al mondo. Vite nascenti e autodeterminazione procreativa", Università di Genova, 24.5.2013; "Impatto ambientale dell'impresa e teorie economiche della responsabilità" in Benessere e regole dei rapporti civili. Lo sviluppo oltre la crisi" 9° Convegno nazionale Sisdic, 8\10.5.2014, Napoli; "Tutela delle coste e pluralità dei vincoli: lo sguardo del civilista" in Convegno annuale del Club Giuristi dell’ambiente svoltosi presso il Parco di Otranto - S.M. Leuca - Bosco di Tricase (19-20 settembre 2014 -Università del Salento, Lecce); "Introduction" in Workshop on Environmental Liability and Environmental Crime hold in Brussels on 6 November 2014.

E' stato delegato ai servizi informatici del Dipartimento seminario giuridico dal 2009 sino al 2012, e in questa veste componente della Giunta del Dipartimento.

Monografie

  • Contratti onerosi con prestazione incerta, Giuffrè, Milano 2003, pp. 1- 356
  • Il danno ambientale, Aracne Roma, 2009, pp. 9 – 221

Curatele

  • I. Nicotra e U. Salanitro (eds), Il danno ambientale tra prevenzione e riparazione, Giappichelli, Torino, 2010
  • A. D’Adda, I. Nicotra e U. Salanitro (eds), Principi europei e illecito ambientale, Giappichelli, Torino, 2013

Articoli su rivista e contributi in volume

  • La direttiva comunitaria sulla responsabilità per danno ambientale, in Rass. dir. pubbl. europeo, 2003, 137 – 156
  • Comunione legale tra coniugi e acquisti per successione e donazione, in Familia, 2003, 369 – 437
  • La disciplina della filiazione da procreazione medicalmente assistita, in Familia, 2004, 489 – 514, e in Annali del Seminario giuridico, 2004, 255 - 284
  • La clausola if and when nel contratto di subappalto, in Studium iuris, 2004, 882 -  886
  • La nuova disciplina della responsabilità per danno ambientale, in La resp. civ., 2006, 678 – 686
  • La bonifica dei siti contaminati nel sistema della responsabilità ambientale, in Giorn. Dir. ammin., 2006, 1263 – 1270
  • Contratto d’opera intellettuale e controprestazione incerta: i dubbi sulla validità della clausola subordinativa del compenso e sull’applicabilità alla stessa della disciplina della condizione, in N. giur. civ. comm., 2006, 421 - 428
  • Modelli familiari, mutamenti strutturali e disciplina della filiazione, in Pers., fam. Succ., 2007, 10 - 14, in AA.VV., Bilanci e prospettive nel diritto di famiglia a trent’anni dalla riforma, a cura di T. Auletta, Milano Giuffrè 2007, 305 – 317 e in AA. VV., Diritto privato, Studi in onore di A. Palazzo, vol. 2, Utet, Torino, 2009, 797 - 805
  • Violazione delle norme di condotta nei contratti di intermediazione finanziaria e tecniche di tutela degli investitori: la prima sezione della Cassazione non decide e rinvia alle Sezioni unite, in N. giur. civ. comm. 2007, 1005 - 1011
  • Violazione della disciplina dell’intermediazione finanziaria e conseguenze civilistiche: ratio decidendi e obiter dicta delle sezioni unite, in N. giur. civ. comm., 2008, 445- 449
  • Il danno all’ambiente: un confronto tra vecchia e nuova disciplina, in Riv. giur. ambiente, 2008, 939 – 952, e in AA. VV., Valori della persona e modelli di tutela contro i rischi ambientali e genotossici. Esperienze a confronto, a cura di Alcaro, Fenga, Moscati, Pernice e Tommasini, Firenze University Press, Firenze, 2008, 331 - 342
  • Danni temporanei all’ambiente e tutela degli interessi privati: un problema di ingiustizia del danno, in Danno e resp., 2008, 416 – 420
  • Tutela dell’ambiente e strumenti di diritto privato, in Rass. dir. civ., 2009, 472 – 498 e in AA. VV., Funzioni del diritti privato e tecniche di regolazione del mercato, a cura di Maugeri e Zoppini, Il Mulino, Bologna, 2009, 381 - 406
  • I principi generali nel codice dell’ambiente, in Giorn. dir. ammin., 2009, 103 – 110, in AA. VV., Valori della persona e modelli di tutela contro i rischi ambientali e genotossici. Esperienze a confronto, a cura di Alcaro, Fenga, Moscati, Pernice e Tommasini, Firenze University Press, Firenze, 2008, 373 – 385 e in AA. VV., Studi in onore di G. Cian, Cedam, Padova, 2010, 2243 - 2254
  • Gli obblighi precontrattuali di informazione: le regole e i rimedi nel progetto acquis, in Europa e dir. priv., 2009, 59 – 86, e in AA. VV., I principi del diritto comunitario dei contratti, Acquis communautaire e diritto privato europeo, a cura di G. De Cristofaro, Giappichelli, Torino, 2009, 241- 263
  • Principi e regole, contrasti e silenzi: gli equilibri legislativi e gli interventi giudiziali in tema di procreazione assistita, in Pers. Fam. Succ., 2010, 85 – 90, in AA.VV., I diritti delle coppie infertili. Il limite dei tre embrioni e la sentenza della Corte costituzionale, FrancoAngeli, Milano, 2010, 152 – 164, e in AA. VV., Studi in onore di L. Arcidiacono, Giappichelli, Torino, 2010, p. 2949 - 2964
  • La quantificazione del danno ambientale, in Danno e resp., 2010, 57- 64
  • Il risarcimento del danno ambientale. Profili introduttivi, in AA.VV., Il danno ambientale tra prevenzione e riparazione, a cura di Nicotra e Salanitro, Giappichelli, Torino, 2010, 89 - 119
  • Il divieto della fecondazione eterologa alla luce della Convenzione europea dei diritti dell’Uomo: l’intervento della Corte di Strasburgo, in Fam. e dir., 2010, 981 -991
  • Fecondazione eterologa: la parola alla Consulta, in Fam. e dir., 2010, 1146-1152
  • Norme in materia di procreazione medicalmente assistita, sub artt. 1 – 18, in Commentario del codice civile, diretto da Gabrielli, Della famiglia, a cura di Balestra, vol. IV, Utet, Torino, 2010, 509 – 631
  • Quantificazione del danno ambientale e prescrizione: il punto della Cassazione tra vecchia e nuova disciplina, in Danno e resp., 2011, 822 – 828
  • L’inizio della decorrenza della prescrizione dell’azione di ripetizione degli interessi anatocistici nel conto corrente bancario: orientamenti giurisprudenziali e soluzioni legislative, in Banca e Borsa, 2011, 443 – 451
  • I criteri di imputazione della responsabilità ambientale, in Amb. e svil., 2011, 19- 24, e con il titolo “Danno ambientale e bonifica tra norme comunitarie e codice dell’ambiente: i criteri di imputazione della responsabilità”, in AA.VV., Rischio di impresa e tutela dell’ambiente. Precauzione – responsabilità – assicurazione, a cura di Alpa e altri, ESI, Napoli, 2012, 225 - 236
  • Squilibrio contrattuale e tecniche rimediali tra diritto privato e diritto del lavoro, in Contratti, 2012, 403 – 415
  • Retroattività e affidamento: la ragionevolezza del comma 61 dell’art. 2, in Banca e Borsa, 2012, 443 – 451
  • Il dialogo tra Corte di Strasburgo e Corte costituzionale in materia di fecondazione eterologa, in N. giur. civ. comm., 2013, 636 – 644
  • L’evoluzione dei modelli di tutela dell’ambiente alla luce dei principi europei: profili sistematici della responsabilità per danno ambientale, in N. leggi civ. comm., 2013, 795 - 821 e con il titolo “Tra diritto pubblico e privato: l’estensione della disciplina della responsabilità ambientale al danno al paesaggio”, in AA.VV., Principi europei e illecito ambientale, a cura di D’Adda, Nicotra e Salanitro, Giappichelli, Torino, 2013, 13 - 38
  • La novella sulla responsabilità ambientale nella legge europea del 2013, in N. leggi civ. comm., 2013, 1309 - 1330   
  • Il decreto ILVA tra tutela della salute e salvaguardia dell’occupazione: riflessioni a margine della sentenza della Corte costituzionale, in Corr. giur., 2013, 1041 – 1049 e con integrazioni e il titolo “Giustizia e amministrazione nel tempo della crisi: quale bilanciamento tra tutela della salute e salvaguardia dell’occupazione”, in AA.VV., Impresa e mercato. Studi in onore di M. Libertini, Giuffrè, Milano, 2015, 585 - 606
  • La riforma della disciplina della filiazione dopo l’attuazione della delega, in Corr. giur., 2014, 540 – 549, 675 – 684 (riprodotta in parte in AA.VV., Studi in onore di G. Iudica, Università Bocconi ed., Milano, 2013, 1251 – 1267)
  • La filiazione, in AA.VV., Diritto civile. Norme, questioni, concetti, a cura di Amadio e Macario, vol. 2, Il Mulino, Bologna, 2014, 557 – 604
  • Riforma della filiazione. Decreti attuativi, in AA.VV., Libro dell’anno del diritto 2014, Istituto Treccani, Roma, 2015, 7 – 12
  • La diagnosi genetica nel diritto italiano ed europeo, in AA.VV., Chiamati al mondo. Vite nascenti e autodeterminazione procreativa, a cura di Carusi, Giappichelli, Torino, 2015, 72 – 92
  • Impatto ambientale dell’impresa e regole economiche della responsabilità, in AA.VV., Benessere e regole dei rapporti civili. Lo sviluppo oltre la crisi, ESI, Napoli, 2015, 203 – 218

Le ricerche del prof. Ugo Salanitro hanno ad oggetto i principali ambiti del diritto privato e si concentrano sulla disciplina del contratto in generale, del diritto dei contratti bancari, della tutela dell’ambiente e del diritto di famiglia. E’ interessato ai temi al confine tra il diritto privato e altre aree del diritto, in particolare la disciplina della responsabilità per danno ambientale e della procreazione medicalmente assistita.

Responsabile delle ricerche:

"Il danno all'ambiente nel sistema della responsabilità civile" nell'ambito del progetto di ricerca nazionale PRIN 2006 "Illecito ambientale e modelli di tutela nel codice dell'ambiente (d.lgs. n. 152/06): prevenzione, riparazione e sanzioni" diretto da Ida Nicotra;

«La rilevanza dei principi comunitari sulle regole di diritto privato: diritti e obblighi dopo la modifica del Codice dell'ambiente” nell'ambito del progetto PRIN 2008 "L'attuazione dei principi comunitari in materia ambientale dopo la riforma del codice dell'ambiente (d.lgs. n. 4/08) e l'adozione della direttiva 2008/99/CE sui reati ambientali", diretto da Ida Nicotra

Nel 2014 ha partecipato al progetto EFFACE, in particolare all’organizzazione di un workshop a Bruxelles sui rapporti tra la direttiva sulla responsabilità ambientale e la direttiva sui crimini ambientali (6.11.2014) e alla redazione di report sulla direttiva sulla responsabilità ambientale.

E' componente del comitato di valutazione delle seguenti riviste: Rassegna di diritto civile (da 1.2011); Contratti (da 1.2012); Corriere giuridico (da 1.2013); Jus civile (da 3.2013); Giustizia civile (da 3.2014); Nuovo diritto civile (da 1.2016)

Dal 2.2013 è componente della Commissione paritetica didattica del Dipartimento di Giurisprudenza

E’ avvocato dal 1994 nel Foro di Catania; avvocato cassazionista dal 2013

In qualità di giurista designato dall’Università di Catania è componente del Consiglio provinciale scientifico della Provincia di Catania dal 2009

Clicca qui per visualizzare tutti gli insegnamenti