Azioni

 Al fine di migliorare le competenze linguistiche degli studenti e le abilità teorico-pratiche di risoluzione dei problemi si prevedono le seguenti misure:

  • n. 50 Borse di studio per anno  per la frequenza di corsi di lingua straniera e il conseguimento di certificazioni linguistiche riconosciute a livello internazionale;
     
  • n. 4 Tutor Senior per anno  per l’assistenza alla didattica clinica e il supporto degli studenti in mobilità;
     
  • n. 2 borse per la copertura delle spese di viaggio e alloggio destinate a dottorandi di ricerca provenienti da Corsi di Dottorato stranieri;
     
  • missioni di studenti e docenti accompagnatori nelle visite a Corti e altre Istituzioni internazionali;
     
  • sul piano della formazione di terzo livello, nell’ambito del Corso di Dottorato di Ricerca in Giurisprudenza già attivo presso il Dipartimento, verrà istituita una borsa di ricerca aggiuntiva per il ciclo di Dottorato 2019/2021, sotto forma di assegno ex articolo 8, comma 3, del DM 45/2013, su su tematiche pertinenti ai profili giuridici dello sviluppo economico nel contesto della quarta rivoluzione industriale.

L’ampliamento dell’offerta formativa - garantita dalla presenza di visiting professor, di borse di studio dedicate all’acquisizione di specifiche competenze linguistiche e allo svolgimento di esperienze di mobilità internazionale, nonché di attività laboratoriali professionalizzanti e opportunità di internship nazionali e internazionali - sarà realizzata in sostanza attraverso la fruizione di tali azioni nell’ambito di un percorso di elevata qualificazione didattica. Tale percorso sarà destinato agli studenti particolarmente meritevoli di secondo livello (iscritti agli ultimi due anni del Corso di Laurea Magistrale) e volto a fornire competenze avanzate nelle aree tematiche che ispirano il piano di sviluppo del Dipartimento.