Studenti in partenza | Outgoing Students


ERASMUS+ STUDIO

Il Programma Erasmus+ Studio consente di trascorrere uno o due semestri di studio presso una università europea partecipante al Programma per frequentare corsi, sostenere esami, preparare la tesi.

Le attività svolte all’estero vengono riconosciute come parte integrante del percorso di studio, pertanto occorre programmare per tempo i periodi di mobilità internazionale.

Come partire?
Per effettuare un soggiorno di studio all'estero è necessario partecipare al Bando unico di Ateneo reperibile al sito web  LLP-Manager alla voce "Bando"

Cosa fare dopo l'assegnazione della sede?
Al termine delle selezioni, dopo l’assegnazione della sede estera presso cui svolgere il periodo di studio Erasmus, gli studenti sono tenuti a compilare la modulistica e consegnarla, per le rispettive competenze, all’Ufficio Mobilità Internazionale (UMI) e all’Unità Didattica Internazionale (UDI) presso i Servizi didattici del Dipartimento.

Quali procedure amministrative bisogna seguire?
Tutte le informazioni sulle procedure amministrative sono disponibili nel sito web  LLP-Manager alla voce "Procedure amministrative e moduli"

Inoltre:

Per rendere più agevole le procedure di approvazione del Learning Agreement, è necessario valutare per tempo l'Offerta Formativa dell'Università ospitante:

  • visitare i siti ufficiali delle sedi straniere e richiedere eventuali ulteriori informazioni ai contatti indicati
  • prima dell'elaborazione del Learning reperire i programmi degli insegnamenti da sottoporre ai Docenti del Dipartimento, che provvederanno all'eventuale approvazione apponendo sugli stessi la firma.

Qualora il soggiorno di Studio preveda l'elaborazione della Tesi di Laurea, sarà necessario presentare una dichiarazione del docente nella quale sia indicato l'argomento della ricerca. A tal fine è possibile utilizzare il seguente fac-simile:  dichiarazione per tesisti.doc

Come avviene il riconoscimento delle attività di studio?
Leggere attentamente le "Procedure amministrative e moduli | Recognition Outcomes".
Con particolare riferimento alle tabelle di conversione, le Unità Didattiche Internazionali utilizzano la tabella di conversione dell’istituzione straniera, laddove presentata dallo studente, congiuntamente al Recognition Outcomes.
In assenza di griglie di riferimento, verrà utilizzata la tabella di conversione di Ateneo.
In entrambi i casi, dovrà essere attribuito il valore più alto del range di conversione della votazione conseguita.
Gli studenti che partono per seguire corsi dovranno dar prova di aver sostenuto almeno un esame, indipendentemente dal suo esito, mediante registrazione sul Recognition Outcomes.

Anche gli studenti che hanno effettuato all'estero una ricerca per tesi dovranno richiedere all’università ospitante il rilascio del previsto certificato o, in alternativa, far predisporre al tutor estero una breve relazione sulle attività di ricerca e la relativa durata, che dovrà essere sottoscritta dall’università ospitante.


ERASMUS+ TIROCINIO

Il Programma Erasmus+ consente anche di trascorrere periodi di stage e tirocini all'estero | Erasmus Plus - Azione chiave 1 per tirocinio: Progetto Unict

Consulta anche la pagina informativa sui Tirocini internazionali

Pubblicazione Graduatorie di merito dei candidati ammessi- Bando Unico di Ateneo per tirocinio 2017/2018