Offerta formativa 2020-2021


Offerta didattica programmata A.A. 2020-21
(approvato dal Consiglio di dipartimento del 24 aprile 2020)
 

Primo anno

Anno CFU Ore Insegnamenti Semestre
1 12 72 Diritto costituzionale I-II
1 10 60 Storia del diritto medievale e moderno II
1 18 108 Istituzioni di diritto privato I-II
1 10 60 Istituzioni di diritto romano I-II
1 2 12 Ulteriori attività formative  

 

Secondo anno

Anno CFU Ore Insegnamento Semestre
2 12 72 Diritto del lavoro II
2 10 60 Filosofia del diritto I
2 9 54 Diritto dell'unione europea II
2 9 54 Economia politica II
2 9 54 Diritto internazionale I
2 5 30 Ulteriori attività formative  

Un insegnamento a scelta tra quelli opzionali del II anno Gruppo B-Affini 

 

Terzo anno

Anno CFU Ore Insegnamento Semestre
3 15 90 Diritto processuale civile I-II
3 17 102 Diritto commerciale I-II
3 9 54 Diritto penale I II
3 7 42 Lingua giuridica straniera Inglese I
3 7 42 Lingua giuridica straniera Francese I
3 5 30 Ulteriori attività formative  

Un insegnamento a scelta nell'ambito filosofico/giuridico

 

Quarto anno

Anno CFU Ore Insegnamento Semestre
4 9 54 Diritto amministrativo I I
4 9 54 Diritto amministrativo II II
4 8 48 Diritto penale II I
4 10 60 Diritto civile II

Un insegnamento a scelta nell'ambito costituzionalista

Un insegnamento a scelta nell'ambito storico/giuridico

Un insegnamento a scelta tra quelli opzionali del IV anno Gruppo A-Affini

 

Quinto anno

Anno CFU Ore Insegnamento Semestre
5 15 90 Diritto processuale penale I-II
5 9 54 Diritto tributario I

Un insegnamento a scelta nell'ambito comparatistico

Un insegnamento opzionale a scelta tra quelli del V anno Gruppo A-Affini

Completano il percorso formativo dello studente attività per complessivi 14 cfu. 
La scelta è rimessa allo studente, che - a tal fine - può indicare:
- insegnamenti, attivati nell’Ateneo o in Atenei consorziati in programmi di mobilità, la cui coerenza rispetto al progetto formativo è valutata dal Consiglio di Corso di Studi di volta in volta; oppure
- insegnamenti opzionali la cui coerenza è preapprovata dal Consiglio di Dipartimento: