Organizzazione del corso

 

ORGANIZZAZIONE DEL CORSO | La Winter School, della durata di 60 ore, è organizzata in due moduli didattici, ciascuno dei quali include un test di verifica,  e prevede lo svolgimento di una prova finale.
Le lezioni e i workshop si svolgeranno, secondo il calendario programmato, nel corso di due settimane consecutive, dal 27 febbraio al 10 marzo 2017, presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Catania.

Il primo modulo (30 ore, I settimana: 20 ore, teoria;  8 ore, workshop; 2 ore, prima prova di verifica)  sarà dedicato ai profili problematici della Protezione dei Diritti umani in situazioni di conflitti armati, post belliche e di emergenza umanitaria.

Il secondo modulo (30 ore, II settimana: 20 ore, teoria; 8 ore, workshop; 2 ore, seconda prova di verifica) ospiterà lezioni e laboratori su  Ius in bello, norme e principi del diritto internazionale umanitario: dal diritto dell’Aja al diritto di Ginevra.

Una prova finale di verifica dei contenuti del programma didattico è infine programmata entro un mese dalla conclusione delle lezioni.
Per sostenere la prova finale i partecipanti dovranno aver frequentato l’80% delle lezioni (ovvero almeno 48 sulle 60 ore  previste).

La partecipazione con profitto alla Winter School sarà certificata attraverso un Attestato di frequenza, rilasciato a cura del Direttore del Corso, e un Attestato di partecipazione al Corso di Diritto internazionale umanitario per Operatori Internazionali, rilasciato a cura della Croce Rossa Italiana, Area 4.

Il Programma definitivo della Winter School sarà pubblicato nel sito web del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Catania e  in quello della Croce Rossa Italiana, Comitato di Catania nel mese di Febbraio 2017.