Maria M. Pappalardo (old)

Assegnista di ricerca IUS/13 - DIRITTO INTERNAZIONALE
Ufficio: Via Crociferi, 81 - 1° piano
Email: mm.pappalardo@unict.it mpappalardo@lex.unict.it

Orario di ricevimento: Giovedì dalle 12:00 alle 14:00 mpappalardo@lex.unict.it

Disponibilità tesi: 0 (già assegnate 0)



Parole chiave:

Diritto internazionale; diritto dell’Unione europea; migrazioni; rifugiati; sistema SECA; protezione internazionale; valutazione del rischio; diritti umani; Corte Europea dei Diritti Umani; cittadinanza; discorsi d’odio; libertà di espressione; solidarietà; donne migranti; respingimenti in mare

Maria Manuela Pappalardo ha conseguito la laurea magistrale in Giurisprudenza nel 2013 presso l’Università di Catania, discutendo una tesi su “Politica e normativa dei respingimenti in mare alla luce della sentenza Hirsi et alii c. Repubblica italiana della Corte Europea dei Diritti dell’Uomo”.

Dal 2015 è co-responsabile del coaching degli studenti selezionati nelle classi di simulazione processuale e dei team partecipanti al “Premio Giuseppe Sperduti” organizzato dalla SIOI (Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale) nel quadro del programma di simulazione processuale di Diritto Internazionale nel Dipartimento di Giurisprudenza, Università di Catania. Dal 2019 è tutor senior per le attività di mooting internazionale nell’ambito del “Progetto Dipartimentale di Sviluppo per i Dipartimenti di Eccellenza”. Nel 2015 e nel 2019 le squadre partecipanti hanno vinto il “Premio Giuseppe Sperduti”, beneficiando dell’opportunità di svolgere un tirocinio presso la Corte europea di Strasburgo. Nelle edizioni del 2016 e del 2017 le squadre sono arrivate in finale.

Nel 2016 ha conseguito il diploma post-laurea in “Diritto dell’Unione Europea: la Tutela dei Diritti”, presso l’Università Federico II di Napoli.

Nel 2017 ha svolto attività di ricerca nel quadro del programma Erasmus+ Doctoral Level, presso l’Università di Ljubljana.

Membro (senior) della Clinica Legale “Coesione e Diritto” dell’Università di Catania, dal 2017 è co-responsabile dell’organizzazione dei focus tematici della Clinica, coordinando i gruppi di lavoro nelle attività di elaborazione di strategie difensive, redazione di atti e pareri, interventi per conto di terzi presso la Corte europea di Strasburgo, redazione di abstract delle decisioni dei magistrati su casi riguardanti la protezione internazionale per l’European Database of Asylum Law (EDAL).

Nel 2019 ha conseguito un dottorato di ricerca in diritto internazionale con una tesi sulla valutazione del rischio nel sistema della protezione internazionale per i richiedenti asilo, conducendo un’analisi empirica sulle decisioni delle corti e dei tribunali nazionali di diversi Stati membri dell’UE.

Dal 2019 è cultore della materia nelle commissioni di esame di Diritto Internazionale, Diritto dell’Unione Europea e Transnational Law.

La sua attività di ricerca si concentra sulle questioni relative ai diritti umani, alle politiche e al diritto internazionale delle migrazioni e dei rifugiati nel quadro del Sistema Comune Europeo di Asilo e ha pubblicato diversi lavori. Dal 2014 è membro dello Staff dell’UGRTP (Undergraduate Research Training Programme) e del GRTP (Graduate Research Training Programme). Dal 2016 è membro della redazione della serie online CRIO (Centre of Research on International Organization) Papers, ISSN: 2037-6006. Componente anche della redazione della rivista FOGLI DI LAVORO per il Diritto Internazionale, ISSN 1973-3585 (rivista online), dal 2019 è membro del comitato dei revisori della medesima rivista.

Ha conseguito l’abilitazione alla professione di avvocato nel 2017. Dal 2014 collabora con il Centro Astalli Catania prestando assistenza e consulenza legale pro bono e dal 2020 è anche membro del Consiglio Direttivo.

Dal 16 marzo 2021 è assegnista di ricerca presso l’Università di Catania, Dipartimento di Giurisprudenza, nell’ambito del progetto “Il principio di solidarietà inter-statale nelle dimensioni trasformative della membership europea. Prime sperimentazioni e modelli applicativi alla prova della crisi pandemica di Covid-19”.

Scarica il file

Ultimo aggiornamento: 12/04/2021


visualizza le pubblicazioni
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina

Diritto Internazionale; diritto dell’Unione europea; transnational law; solidarietà nel diritto dell’Unione europea; cittadinanza europea e diritti umani; diritto dei rifugiati e delle migrazioni; valutazione del rischio nel sistema SECA; diritto internazionale dei diritti umani