Giorgia Lo Tauro

Email: giorgia.lotauro@gmail.com
Ciclo: XXXIII
Tutor: Professoressa Adriana Di Stefano

Parole chiave

Unione europea; diritti umani; protezione dei dati personali; pubblica sicurezza; Stato di diritto; processo di integrazione europea; Corte di Giustizia UE; Corte europea dei diritti dell’uomo; proporzionalità


Abstract

Progetto di ricerca in Diritto dell’U.E. dal titolo “Verso una sovranità digitale dell'Unione Europea? L'incidenza della protezione dei dati personali nel processo di integrazione europea

Prediligendo come caso di studio il tema della protezione dei dati personali, la ricerca mira ad analizzare le dinamiche che caratterizzano la dimensione interna ed esterna dello Stato di diritto nell’Unione europea, concentrandosi principalmente sul ruolo della giurisprudenza della Corte di giustizia, nella dialettica interazione tra giudici e modelli di tutela dei diritti che caratterizza il contesto regionale europeo. Il tema presta l’occasione per un esame degli equilibri che caratterizzano l’evoluzione del processo di integrazione europea, anche rispetto alle spinte che lo modellano e così contribuiscono a definire il ruolo dell’Unione europea come attore globale.  

Biografia

Giorgia Lo Tauro si è laureata cum laude presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Catania nel febbraio 2016, discutendo una tesi in Diritto dell’Unione europea dal titolo: “The justification test for liminting rights. Approcci interpretativi della Corte di giustizia dell’Unione europea come giudice dei diritti fondamentali”.
Nel periodo post lauream ha frequentato il Corso di Perfezionamento in Diritto dell’Unione europea: “La tutela dei diritti” presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Napoli Federico II, nell’ambito del quale ha svolto un tirocinio curriculare presso l’Ufficio Legislativo del Dipartimento per le Politiche europee – Presidenza del Consiglio dei Ministri, Roma.
Ha ultimato con esito positivo il tirocinio formativo ex art. 73 d.l. 69/2013 (conv. l. 98/2013) presso gli uffici giudiziari del Tribunale di Catania, nonché svolto il relativo periodo di pratica forense. Nel novembre 2018 ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione forense.
Ha frequentato due Summer Schools (Human Rights Law, 2016; The Law of the European Union, 2019) presso l'Istituto universitario europeo di Fiesole (European University Institute) e una Winter School in Diritti Umani e Diritto Internazionale Umanitario presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Catania, in collaborazione con Croce Rossa Italiana – Comitato di Catania.
È Componente dello staff clinico del Programma di Clinica Legale “Coesione e diritto”, attivo presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Catania.
Da ottobre 2017 è dottoranda di ricerca in Giurisprudenza (Internazionale) presso l’Università degli Studi di Catania (XXXIII ciclo).
È membro della Società Italiana di Diritto Internazionale e dell’Unione europea (SIDI) e della European Society of International Law (ESIL).

Partecipazione a convegni e incontri di studio
Ottobre 2019, IX Edizione dell'Incontro Dottorandi di ricerca in Diritto Internazionale e Diritto dell’Unione europea «Alberico Gentili», San Ginesio (Macerata).
Settembre 2019, Conference paper “II Catania-Ljubljana Conference on contemporary issues of International and EU Human Rights Law”, Università di Catania.
Aprile 2019, ESIL Interest Group event in the framework of the ESIL Research Forum, University of Göttingen, Germania.
Luglio 2018, Conference paper “Ljubljana – Catania Conference on contemporary issues of International and EU Human Rights Law”, University of Ljubliana, Slovenia.

Periodi di studio all’estero nell’ambito del Corso di Dottorato
Biblioteca della Corte di giustizia dell'Unione europea, Lussemburgo, gennaio-febbraio 2020
Université Paris Nanterre, gennaio-giugno 2019 (Programma Erasmus+).
Sarajevo (Bosnia ed Erzegovina), dicembre 2018, field research con il sostegno dell’Ambasciata d’Italia.

Pubblicazioni
Aprile 2020, Diritti fondamentali e misure antiterrorismo nell’Unione europea: intervalli melodici tra Consiglio e Corte di giustizia, in Diritto pubblico comparato ed europeo, n. 1/2020
Dicembre 2016, Verso una tutela integrata dei diritti fondamentali in Europa. Il sistema multilivello di protezione e i rapporti tra ordinamenti: alla ricerca della tutela più estesa, in Fogli di Lavoro per il Diritto internazionale, Interdisciplinary Law Student – Edited Journal, n. 2016 – 4, ISSN 1973 – 3585.

Formazione linguistica
Inglese, IELTS; Francese DELF.