Anna Maria Alaimo

Professoressa di I fascia IUS/07 - DIRITTO DEL LAVORO
Ufficio: Via Gallo, 25 - 3° piano
Email: anna.alaimo@lex.unict.it
Telefono: 095230655

Orario di ricevimento: Lunedì dalle 12:00 alle 13:30 | Giovedì dalle 10:00 alle 12:00 anna.alaimo@lex.unict.it

Disponibilità tesi: 15 (già assegnate 0)



Parole chiave:

Partecipazione e rappresentanza dei lavoratori; lavori flessibili; lavoro a tempo parziale; diritto sociale europeo; dialogo e contrattazione collettiva europei; modello sociale europeo; diritti sociali; diritto al lavoro; servizi per l’impiego; politiche attive del lavoro; welfare attivo;

Professore ordinario per il SSD IUS/07 (Diritto del lavoro) nel Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Catania

Laurea in Giurisprudenza (Catania) conseguita, nel 1985, con il massimo dei voti e la lode (relatore il Prof. Massimo D’Antona)

Titolo di Dottore di ricerca in Diritto del Lavoro e Relazioni industriali acquisito, nel 1991, presso l’Università degli Studi di Bari

Avvocato iscritto all’albo di Catania dal 1989

Attualmente componente della Commissione di certificazione dei contratti di lavoro dell’Università di Catania

Componente del Comitato Unico di Garanzia (CUG) della medesima Università nel quadriennio 2014/2018

Dal 2013 al 2019 iscritta all’Albo Esperti della Valutazione - Profilo Esperti Disciplinari dell’ANVUR.

Socia fondatrice del Centro studi di Diritto del lavoro europeo “Massimo D’Antona” e dell’Associazione Labour Law Community (LLC); socia dell’Associazione Italiana di Diritto del lavoro e della Sicurezza Sociale (AIDLASS) e dell’Associazione Italiana di Studio delle Relazioni Industriali (AISRI).

Autrice di numerose pubblicazioni in materia di diritto del lavoro (privato e pubblico), diritto sindacale, diritto sociale europeo, si è occupata, nella prima fase della sua attività di ricerca, di rappresentanza e partecipazione (gestionale e finanziaria) dei lavoratori nelle imprese, retribuzione, contratti di lavoro flessibili. Negli ultimi anni ha privilegiato lo studio di temi legati all’integrazione sociale europea e al diritto del mercato del lavoro, occupandosi di diritti sociali, contrattazione collettiva, dialogo e modello sociale europeo; politiche attive del lavoro, servizi per l’impiego, welfare e condizionalità.

Componente di diversi comitati scientifici e di referaggio di collane e Riviste di Fascia A.

Oltre ad aver coordinato vari progetti di ricerca nazionali finanziati dal M.I.U.R., ha partecipato a progetti di ricerca finanziati dalla Commissione europea.

Ha preso parte a numerosi convegni nazionali e internazionali in qualità di relatrice.

Membro del Collegio dei docenti del Dottorato di ricerca in Giurisprudenza.

Titolare, per l'a.a. 2020/2021, dei seguenti insegnamenti:

  1. Diritto del mercato lavoro (7 CFU).
  2. Simulazione processuale in Diritto del lavoro - II semestre (5 CFU).
  3. Diritto del lavoro (II Anno) presso la Scuola di Specializzazione per le professioni legali “Antonino Galati”.

 

 


visualizza le pubblicazioni
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina

Autrice di numerose pubblicazioni in materia di diritto del lavoro (privato e pubblico), diritto sindacale, diritto sociale europeo, si è prevalentemente occupata, nella prima fase della sua attività di ricerca, di rappresentanza e partecipazione (gestionale e finanziaria) dei lavoratori nelle imprese, retribuzione, contratti di lavoro flessibili. Negli ultimi anni ha privilegiato lo studio di temi legati all’integrazione sociale europea e al diritto del mercato del lavoro, occupandosi di diritti sociali, contrattazione collettiva, dialogo e modello sociale europeo; politiche attive del lavoro, servizi per l’impiego, welfare e condizionalità. Questi ultimi temi hanno formato oggetto di un lavoro monografico, pubblicato nel 2009 (Il diritto sociale al lavoro nei mercati integrati. I servizi per l’impiego tra regolazione comunitaria e nazionale, Giappichelli, 2009), e di numerosi saggi e contributi in volumi.

Attività e incarichi svolti presso l’ateneo catanese     

  • Socia fondatrice del Centro studi di Diritto del lavoro europeo ‘Massimo D’Antona’
  • Componente della Commissione di certificazione dei contratti di lavoro (dal 2009)
  • (2003- 2005) Componente del “Comitato pari opportunità”
  • (2007-2015) Componente del Comitato paritetico sul fenomeno del mobbing
  • (2015-2019) Componente del Comitato Unico di Garanzia
  • (2000-2012) Componente del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Teoria e Prassi della Regolazione Sociale nell’Ue
  • (dal 2013 ad oggi) Componente del Collegio dei docenti del Dottorato di Ricerca in Giurisprudenza

Partecipazione ad associazioni, gruppi scientifici e redazioni di Riviste e Collane

  • Componente del Comitato di indirizzo scientifico e di referaggio della Rivista giuridica del lavoro e della previdenza sociale - fascia A

 

  •  Componente del Comitato dei referees (parte I) della Rivista italiana di diritto del lavoro (RIDL, Giuffré) - fascia A

 

  •  Componente del Comitato di redazione della Rivista Diritti, lavori, mercati (DLM, Editoriale Scientifica) - fascia A

 

  •  Componente del Comitato dei referees dei Working Papers of the Centre for the Study of European Labour Law "Massimo D’Antona” (http://www.lex.unict.it/eurolabor/en/default.htm – ISSN 1594-817X)

 

  • Componente del Comitato scientifico e di referaggio della Rivista on-line Professionalità Studi  

 

  • Componente del Comitato scientifico della collana “Riflessioni giuridiche sul lavoro” – Aracne editrice - Roma

Socia delle Associazioni:

AIDLASS - Associazione Italiana di Diritto del lavoro e della Sicurezza Sociale

AISRI - Associazione Italiana di Studio delle Relazioni Industriali

LLC - Labour Law Community (socia fondatrice)
 

Altre attività

  • Revisore "peer" nella valutazione di prodotti di ricerca conferiti alla VQR 2004-2010 e 2011-2014
  • Dal 2013 al 2019 iscritta all’Albo Esperti della Valutazione - Profilo Esperti Disciplinari dell’ANVUR